Victoria Manganiello ci dedica un wall hanging

da Annalisa Chelli - 30 novembre 2018
Annalisa Chelli

Annalisa Chelli

Community Manager at DHGshop
Sicily and Tuscany are in my blood. Travelling, movies, music, and art are the things I enjoy the most. I love whales, tattoos, the sea, Africa, good food, big smiles, Picasso, ‘The Master and Margarita’, and ‘Marriage Italian Style’. I believe in Charles Darwin and in the proverbs my grandmother said.
Annalisa Chelli

Victoria Manganiello è un’artista tessile e insegnante newyorkese. Con una lunga lista di mostre personali e collettive, residency, installazioni e premi, Victoria ha uno stile asciutto, contemporaneo e decisamente sperimentale. Le sue opere infatti, soprattutto wall0 hanging (che lei chiama woven painting), sono caratterizzate da linee geometriche e texture vivaci, materiche. Ma soprattutto dall’incontro tra diversi mezzi espressivi, la tessitura e la pittura per esempio. E da diversi materiali quali fibre, filati e persino (in uno dei suoi ultimi lavori Computer 1.0) componenti digitali.

Noi conosciamo Victoria molto bene perché nel 2017 l’abbiamo intervistata e, sempre nello stesso anno, ha realizzato per noi un progetto di filatura e intrecciatura a mano con il nostro Tops di Merino Extra Fine collezione Tempere. Un lavoro particolarissimo.

victoria manganiello textile artist

Stavolta Victoria si è invece cimentata nella filatura e nella tessitura realizzando un wall hanging composto da quattro moduli, tutti diversi fra loro, ma con un motivo conduttore comune: il pattern geometrico. I materiali impiegati sono l’Extra Fine Merino, il filato Lincoln e i Nastri di Prefeltro. A me piace particolarmente l’aspetto materico del pannello finale. Incredibile poi la maestria manuale che si percepisce osservando i dettagli del wall hanging.

Wall hanging ispirato alla storia della nostra azienda

Leggiamo ora la parole di Victoria che ci spiega come è nata l’idea del progetto. Tutto ha preso forma quando è venuta a trovarci.

“Nel Maggio 2018 sono stata a Prato, in Italia, ed una visita alla DHG era la mia priorità numero uno. Dopo aver lavorato per anni con i loro fantastici prodotti, ero molto eccitata all’idea di vedere da dove venissero, le mani che li lavoravano e l’aria che respiravano. Mentre ero nel loro magazzino ho riconosciuto il Tops lana merino extra fine e Filato Cotone Lincoln. Avevo in mente di utilizzare questi materiali per un wall hanging – una sorta di tappezzeria, ma sapevo che l’idea mi sarebbe venuta una volta avuto il materiale con il mio telaio e fuso.

victoria manganiello textile artist - wall hanging

Sono cresciuta negli USA, ma i miei nonni vengono dall’Italia, quindi una visita alla capitale italiana del tessile è stata un grande stimolo per me. In qualità di produttrice e educatrice, sono coinvolta nel a lavorare con materiali che abbiano una storia. Sono ispirata da consistenze e colori della natura e spesso permetto al componente di caratterizzare la struttura dell’oggetto che realizzo. Lavorare con le fibre DHG significa per me portare la storia di questa azienda, questa comunità e tutti i passaggi che i materiali hanno subito nella loro vita, dalla fibra all’Arte.”

Victoria Manganiello e un wall hanging dai colori autunnali

Victoria, che mischia sempre tessitura e pittura in una amalgama sempre perfettamente bilanciata, ci spiega nel dettaglio la creazione del wall hanging che ha realizzato con i nostri materiali.

victoria manganiello textile artist - tesse il nostro tops extra fine

“Ispirata dalla lana marino DHG, con cui avevo lavorato in precedenza, ho deciso di filarla in filato pettinata ed anche di tesserla non filata. Ho creato l’ordito utilizzando il filato di cotone Lincoln per poi inserirvi il quadro che caratterizzano il mio lavoro. Io creo quadri di tessuto con tele che tesso a mano ed il filato di cotone Lincoln mi ha ispirato ad incorporare dei motivi di tessitura tradizionali che si sposano con il mio disegno tessile astratto.
E, grazie ai miei strumenti di lavoro, i colori ispirati all’Autunno e la scala si uniscono in un wall hanging non convenzionale”.

victoria manganiello textile artist - wall hanging con tops extra fine e filato cotone

Noi siamo grati a Victoria per aver utilizzato i nostri materiali con sapienza e dedizione. Il risultato ci sembra magnifico e il wall hanging ci piace da morire. Queste realizzazioni tessili sono dei complementi d’arredo e pezzi d’arte tessili davvero eclettici. Oltre questo ci danno anche l’opportunità di testare la versatilità dei nostri materiali. Ed è per questo che ci siamo indirizzati su di loro, chiedendo anche Mandi Smethells di realizzare due wall hanging esclusivi per noi, li trovate qui.

victoria manganiello textile artist - wall hanging

Related Post

Scrivi un commento