Tutorial: come realizzare un maglione double face con maniche raglan

da Annalisa Chelli - 14 ottobre 2018
Annalisa Chelli

Annalisa Chelli

Community Manager at DHGshop
Sicily and Tuscany are in my blood. Travelling, movies, music, and art are the things I enjoy the most. I love whales, tattoos, the sea, Africa, good food, big smiles, Picasso, ‘The Master and Margarita’, and ‘Marriage Italian Style’. I believe in Charles Darwin and in the proverbs my grandmother said.
Annalisa Chelli

Il secondo tutorial dedicato al nostro filato Bonatti è un maglione double face top down con maniche a raglan. Abbiamo optato per un maglione double face perché questo filato, dalla mano morbidissima e dall’aspetto apprezzabilmente nodoso, è stupendo sia sul dritto che sul rovescio del lavoro. Avrete perciò due versioni leggermente diverse dell’originale texture del filato.

Pattern maglione double faceQuesto tipo di maglia si lavora in tondo con i ferri circolari, dall’alto verso il basso, e in un unico pezzo avendo così il vantaggio di non avere cuciture. Dal collo si aumentano gradualmente le maglie fino ad arrivare alle maniche che si mettono in sospeso su un filo per essere poi riprese successivamente.

Il maglione double face è in taglia unica e, come il cappellino con pom pom, è stato ideato in esclusiva per noi dalle Knitting For Breakfast che hanno scelto per questo capo tre punti maglia: dritto, rovescio e costa. Semplici e a portata di mano anche dei principianti.

Se questo maglione realizzato con il nostro filato Bonatti vi sta già intrigando e volete abbinarci un altro capo, vi suggeriamo di leggere il nostro tutorial su come fare a realizzare un cappellino con pom pom in tondo senza cuciture. Dove oltre a spiegarvi tutti passaggi necessari per il cappellino senza cuciture, vi introduciamo anche il nostro filato Bonatti, un misto alpaca e lana, che vi terrà al caldo in inverno.

Adesso però non ci resta che iniziare il tutorial per il maglione double face con maniche a raglan. Una volta finito vedrete che si abbinerà benissimo sia alle gonne dal volume ampio (come la nostra modella) che a un paio di jeans skinny.

Maglione double face con maniche raglan

Materiale
Filato Bonatti, 300 gr.
Ferri circolari da 8 mm (Us11) e da 5,5 mm (US 9)
Cavi da 40, 60 e da 100 cm
Marcapunti: 1 di inizio giro, 3 per gli aumenti delle maniche e 2 per il motivo centrale.

Punti maglia
Diritto
Rovescio
Coste 1/1= Tutti i giri 1 diritto e 1 rovescio fino a fine giro.
Aumenti: si consiglia di fare l’aumento barrato.

Taglia
Unica – Morbida vestibilità

Misure:
Circonferenza busto 134cm
Altezza totale 45cm
Altezza dal sottomanica 23cm
Apertura collo 30cm
Larghezza manica nella parte superiore 25cm
Lunghezza manica dal sottomanica 37cm

Come realizzare un maglione top down double face

Come realizzare un maglione double face con maniche a raglan

Con i ferri n. 8 mm avviate 64 maglie, inserite il marcapunto di inizio giro e chiudete in tondo.

Dal 1° al 3° giro: lavorate tutto a diritto
4° giro: inserite i 3 marcapunti per gli aumenti.
Eseguite questo passaggio in questo modo:
marcapunto di inizio giro, 8 maglie a diritto, inserite il marcapunto, 24 maglie a diritto, inserite il marcapunto, 8 maglie a diritto, inserite il macapunto, 24 maglie a diritto.

5° giro: non si fanno ancora gli aumenti, ma vengono inseriti anche i 2 marcapunti che delimitano il motivo centrale.

La parte centrale del davanti sarà realizzata a punto rovescio. Questi due marcapunti servono dunque a delimitare le 16 maglie da eseguire sempre a rovescio sul davanti del maglione.
Si consiglia di scegliere un colore diverso di marcapunti rispetto a quelli degli aumenti per non fare confusione.

Procedere dunque a inserire i marcapunti nel seguente modo:
lavorate 8 maglie a diritto, (passate il marcapunto) lavorate 4 maglie a diritto, inserite il marcapunto (di colore diverso) per il motivo centrale, lavorate 16 maglie a rovescio, inserite il secondo marcapunto (di colore diverso) per il motivo centrale, lavorate 4 maglie a diritto, (passate il marcapunto) lavorate 8 maglie a diritto, (passate marcapunto) lavorate 24 maglie a diritto.

A questo punto si iniziano a eseguire gli aumenti per formare le maniche, il dietro e il davanti della maglia. Gli aumenti si effettuano sempre prima e dopo ogni marcapunto. (Esclusi i due marcapunti del motivo centrale)

6° giro: 1 aumento, lavorate a diritto fino a 1 maglia prima del marcapunto, 1 aumento, (passare il marcapunto), 1 aumento, lavorate a diritto fino al marcapunto del motivo centrale, lavorate le16 maglie a rovescio, (passate il marcapunto del motivo centrale), lavorate a diritto fino a una maglia prima del marcapunto, 1 aumento, (passate il marcapunto), 1 aumento, lavorate a diritto fino a una maglia prima del marcapunto, 1 aumento, (passate il marcapunto), 1 aumento, lavorate a diritto fino a una maglia prima del marcapunto di inizio giro, 1 aumento. (= 8 maglie aumentate in tutto)
7° giro: lavorate tutte le maglie a diritto tranne i 16 rovesci delimitati dai due marcapunti del motivo centrale.

Ripetete i giri 6 e 7 per altre 21 volte

A questo punto il lavoro fatto fin qui consiste in: 168 aumenti e 240 maglie in totale sui ferri

Nel giro successivo mettete in sospeso le maniche come segue:
mettete in sospeso su di un filo 52 maglie (prima manica), lavorate 26 maglie a diritto, lavorate le solite 16 maglie a rovescio poi lavorate altre 26 maglie a diritto, mettere in sospeso su di un filo le successive 52 maglie (seconda manica) e lavorate altre 68 maglie a diritto.

Nota: togliere i tre marcapunti degli aumenti, mantenere solo il marcapunto di inizio giro e i due marcapunti del motivo centrale.

Filato fiammato pattern maglione

Ora si inizia a lavorare il corpo, sui ferri ci sono 136 maglie in totale. Per comodità si riprende la numerazione dei giri dal numero 1.

1° giro: lavorate 26 maglie a diritto, 16 maglie a rovescio, 94 maglie a diritto

Ripetere il 1° giro per altri 40 giri.

Lavorate gli ultimi 6 giri a coste 1e1.

Chiudete morbidamente.

Come realizzare a maglia le maniche raglan

Riprendere sui ferri le 52 maglie lasciate in sospeso precedentemente e iniziare a lavorare le maniche come segue:
Lavorate i primi 6 giri a diritto
7° giro: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie.
Lavorate altri 6 giri a diritto (si arriva al giro 13)

14° giro: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (48 maglie sui ferri)
Da 15° a 19° giro: lavorate a diritto (5 giri)
20° giro: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie.
Ripetete i ferri dal 15 al 20 per altre 6 volte (36 giri si arriva al giro 56)

Sui ferri ci sono ora 34 maglie.

Dal 57° al 59° giro: lavorate tutte le maglie a diritto
60° giro: lavorate a diritto e diminuite 2 maglie.

Sui ferri ci sono ora 32 maglie.

Passate ai ferri n. 5,5 mm

Lavorate un giro a diritto.
Lavorate 12 giri a punto coste 1/1.

Chiudete morbidamente.

Ripetete il tutto per l’altra manica.

Tutorial come realizzare maniche raglan

Siamo giunti alla fine del nostro tutorial per realizzare un maglione double face top down con maniche raglan! Il suo aspetto è morbido e comodo. E il suo scollo ampio che arriva fino a scoprire la spalla, dona al look finale un tocco seducente. Se le maniche raglan vi piacciono e volete continuare a sferruzzare e sperimentare vi suggeriamo di leggere come realizzare una maglia con maniche raglan.

Related Post

Scrivi un commento