Punto Pelliccia ai ferri e punto Astrakan all’uncinetto

da Gaia Gualtieri - 28 gennaio 2019

Gaia Gualtieri

CEO at DHGshop
CEO of DHG DyeingHouseGallery
Gaia Gualtieri

Quest’anno spopolano i capi in pelliccia tipo “Teddy Bear” e allora ci siamo detti: “Perché non diamo qualche idea di punti pelliccia realizzabili con ferri e uncinetto?”.
Detto fatto.

Di seguito trovate i tutorial per 2 punti pelliccia diversi. Uno realizzato con i ferri e uno con l’uncinetto. Belli singolarmente o anche, perché no, mixati. Per essere alla moda ma pet-friendly! Il filato scelto da noi? Il nostro Piuma ovviamente. Perché abbiamo scelto proprio Piuma? Perché è morbido, voluminoso e vuole bene ad animali e ambiente: 100% lana merino extra fine certifcata NO MULESING e tinture a norma Oeko-Tex.

Come realizzare il Punto Astrakan all’uncinetto

Come realizzare il punto Astrakan all'uncinetto

Si esegue su un numero di catenelle di base multiplo 2+3.
Nota: è possibile iniziare il lavoro senza giro di base. In tal caso eseguire il 1° giro nelle catenelle di base.

Giro di base.
giro di andata: saltate l’ultima catenella eseguita, * inserite l’uncinetto nella catenella seguente, gettate il filo e uscite dalla catenella lasciando l’asola sull’uncinetto *, ripetete da * a * fino alla fine del giro. Non voltate il lavoro.
giro di ritorno: gettate il filo e chiudete 1 asola sull’uncinetto, * gettate il filo e chiudete 2 asole assieme *, ripetete da * a * fino alla fine del giro. Non voltate il lavoro.

1° giro.
giro di andata: 1 punto tradizionale in ciascun punto seguente fino all’ultimo punto, 1 punto di margine nell’ultimo punto. Non voltate il lavoro.
giro di ritorno: gettate il filo e chiudete 1 asola sull’uncinetto, gettate il filo e chiudete 2 asole assieme 2 volte, * 3 catenelle, gettate il filo e chiudete 2 asole assieme 2 volte *, ripetete da * a * fino alla fine del giro. Non voltate il lavoro.

2° giro.
giro di andata: come per il giro di andata del 1° giro.
giro di ritorno: gettate il filo e chiudete 1 asola sull’uncinetto, gettate il filo e chiudete 2 asole assieme * 3 catenelle, gettate il filo e chiudete 2 asole assieme 2 volte *, ripetete da * a * fino a 2 asole sull’uncinetto, gettate il filo e chiudete 2 asole assieme. Non voltate il lavoro.

3° giro.
ripetete sempre il 1° e il 2° giro fino a raggiungere la lunghezza desiderata.

Tutorial: realizzare il punto pelliccia all'uncinetto

E adesso proseguiamo con il punto pelliccia ai ferri. Anche questa volta abbiamo scelto il Piuma ma stampato multicolor.

Come realizzare il Punto Pelliccia ai ferri

Tutorial: realizzare il punto pelliccia ai ferri

Si esegue su un numero di punti pari.
1° ferro: a diritto
2° ferro: in ogni punto eseguite un anello (=inserite il ferro a destra nel punto seguente, avvolgete il filo attorno alla punta dello stesso, poi attorno al dito indice della mano sinistra, quindi nuovamente attorno alla punta del ferro, ottenendo così 2 punti. Fate scorrere questi 2 punti attraverso il punto sul ferro, passateli dal ferro di destra al ferro di sinistra, quindi lavorateli assieme a diritto ritorto).
3° ferro: ripetete dal 1° ferro.

Suggerimento: l’effetto finale può variare se si tratta il filato con vapore o con acqua fredda. Una volta realizzato il pezzo infatti potrete:
1. non trattarlo e lavarlo sempre e solo a secco ottenendo così una texure tridimensionale ma con anelli tendenzialmente piatti
2. vaporizzarlo con un semplice ferro casalingo e poi lavarlo sempre e solo a secco e vedrete che il filato gonfierà visibilmente dando vita ad una vera e propria pelliccia bulky.
3. lavarlo in acqua fredda dando così al filato un effetto leggermente frisé.

Sotto i 3 effetti a confronto. Quale vi piace di più?

Come realizzare il punto pelliccia ai ferri

Avete ancora voglia di pelliccie pet-friendly? Allora non potete perdervi questi post “Pelliccia in lana, mai più senza” e “Una pelliccia pet-friendly” che abbiamo realizzato qualche anno fa. Protagonista sempre il nostro Piuma lavorato però in maniera non convenzionale.

Related Post

Scrivi un commento