Packaging di Natale DIY: DHG style ovviamente

da Gaia Gualtieri - 8 Novembre 2015

Gaia Gualtieri

CEO at DHGshop
CEO of DHG DyeingHouseGallery
Gaia Gualtieri

Ed eccovi qua i packaging di Natale DIY creati per noi da Silvia e Agnese (lemissmatch) con la collaborazione di Gianluca di Heaven Flowers. Adoro il risultato soprattutto perché le soluzioni proposte sono scenografiche ma semplici da realizzare.packaging di natale
Agnese e Silvia hanno creato i pacchi e scelto i materiali con cui decorarli e Gianluca ci ha aiutato a realizzarli arricchendoli con rami d’abete e bacche.

Semplici idee per packaging di Natale belli e “buoni”.

Fin da subito l’idea è stata quella di utilizzare i materiali che avevamo a portata di mano perché crediamo fermamente che quello che rende speciale un regalo (e anche il suo packaging) sia l’amore che ci si mette nel farlo e la cura dei dettagli. Non importa spendere un capitale nei materiali.
Anzi a volte utilizzando materiali di recupero, mixando elementi molto diversi tra loro e avventurandosi in accostamenti inediti si hanno gli effetti migliori. E così abbiamo frugato in casa e in azienda e abbiamo trovato tanti oggetti che non usavamo più, rimasugli di vecchie confezioni regalo, scatole vintage o semi nuove, tagli di feltro e passamanerie che ancora vi dobbiamo presentare.

Ed eccovi qui il risultato. Sono packaging che ci assomigliano, fatti con il cuore e cercando anche di essere il più eco-friendly possibili.

White Xmas Box

packaging di natale

Questo packaging di Natale può essere realizzato davvero da tutti. Bastano 5 minuti e anche zero propensione al fai-da–te. Il cordone di lana, così ricco, non richiede infatti ulteriori lavorazioni. Basta legarlo intorno al pacco e nascondere il nodo sotto la decorazione (da fissarsi con colla a caldo). E anche il feltro (un quadrotto di 30X30 cm) non necessita di tagli o cuciture: basta adagiarlo sul pacco e dargli un po’ di volume per ricreare un effetto fiocco.Potete poi aggiungere le decorazioni che preferite. Noi abbiamo rubato una stella direttamente all’albero di Natale… E il gioco è fatto!

Jingle Bells Box

packaging di natale

Questo packaging di Natale è stato realizzato utilizzando materiali “di recupero”. Sia le stelle che i campanellini provengono infatti da pacchi regalo ricevuti nel corso degli anni. Adoriamo conservarli in apposite scatole che col tempo sono diventate veri e propri scrigni. Basta aprirle e frugarci dentro: salta sempre fuori qualcosa in grado di dare quel tocco in più alle nostre confezioni!

Love Is In The Box

packaging di natale

Ed ecco un packaging  pensato per i più romantici. Noi abbiamo messo 3 cuori ma potete anche mettercene di più. A giro ce ne sono di bellissimi e costano di solito pochi centesimi. La freccia (di Cupido?) è invece realizzata in feltro. Ne avevamo alcuni ritagli e li abbiamo riutilizzati così. Amore anche per l’ambiente che ci circonda: vietato buttare via ciò che può essere riutilizzato. O no?

Drink & Be Merry Box

packaging di natale

Mettete di essere invitati a una cena di Natale inaspettata. E mettete il caso di non sapere cosa regalare ai padroni di casa e/o di non aver tempo di girare troppo per negozi. Che fare?  Una bottiglia di buon vino (soprattutto qui in Italia) è sempre un regalo ben accetto. Se poi la bottiglia arriva in una bella confezione  ancora meglio. Farete un figurone!
Eccovi quindi un packaging di Natale pensato appositamente per una confezione regalo (ma anonima!) da vini. Anche di quelle noi ne abbiamo una bella collezione perché le conserviamo tutte. E tutte, prima o poi, tornano utili. Come in questo caso. Non è deliziosa?

Let It Snow Box

packaging di natale

Questo è il vero tripudio del Natale. Rosso, bianco, lana merino, abete fresco e soprattutto un bel fiocco. Ed è anche facile da fare. Basta fare un bel fiocco e mettere una punta di colla a caldo. Anche in questa così come nella altre proposte abbiamo cercato di utilizzare materiali di recupero e/o materiali (non necessariamente natalizi) che avevamo disponibili in casa. Noi abbiamo usato della carta a pois ma l’effetto sarebbe stato straordinario anche con una carta diversa. Provare per credere.

Santa’s Hat Box

packaging di natale

Era da un po’ che facevamo la corte alla cappelliera vintage di Agnese. Alla fine ha capitolato. Eccola qui nella sua veste natalizia: era già bella al naturale ma il nostro nastro di lana Très Chich le dà secondo noi un tocco in più e la rende anche facilmente trasportabile. Che ne dite? Tra l’altro una volta seccato l’abete e tolto l’albero di latta (da conservare per futuri regali!) la scatola rimarrà comunque bellissima e da sfoggiare in qualsiasi cabina armadio. In fondo potrebbe essere essa stessa un bel regalo…

Lucky Stars Box

packaging di natale

Le stelle fanno sempre tanto Natale. Quelle scelte per questo packaging di Natale (oltre a quelle di latta già utilizzate in altri progetti) sono di feltro termoformabile 2 mm. Abbiamo scelto colori classici e di non esagerare con il numero delle stelle ma voi siete liberi di reinterpretare questa idea anche ricoprendo l’intero pacco con tante stelle colorate, quasi a creare una texture. Le abbiamo abbinate a fiocchi realizzati con il nostro tubolare di lana “Mr. BIG” e con il cordone di lana “MAXI”.  Anche ai fiocchi in effetti a Natale non si può rinunciare.

Bow & Stripes Box

packaging di natale

Anche per questo packaging di Natale siamo andati molto sul classico e abbiamo giocato con i colori più natalizi: il rosso, il bianco e il verde. A accompagnarli un profumatissimo rametto di abete fresco. Noi lo abbiamo usato non solo per i pacchi ma anche per le decorazioni del tavolo e della sala da pranzo. Costa poco ed è così profumato. Fa davvero Natale! Un’unica attenzione: i rametti decorativi montateli per ultimi così quando consegnerete il dono saranno ancora freschi e di un bel verde intenso.

Che ne pensate di queste idee? Vi sono piaciute? E vi sono piaciute le passamanerie che abbiamo utilizzato? Sono tutte create da sapienti artigiani qui a Prato che le realizzano utilizzando il nostro filato Piuma. Purtroppo non sono ancora disponibili online ma lo saranno presto. Qualcuno ci accuserà di essere stati forse un po’ cattivelli (cosa che a Natale non si dovrebbe fare) a farvele vedere senza darvi la possibilità di acquistarle ma non abbiamo resistito. Sono perfette per questo tipo di progetti.
Insomma perdonateci e rimanete connessi. Tra qualche settimana arrivano anche le passamanerie DHG!

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbe interessarti anche Un packaging speciale per prodotti speciali

Related Post

Scrivi un commento