Lana 14.5 Micron: primi esperimenti al corso di Cristina Pacciani

da Donatella Buffini - 25 Febbraio 2015

Donatella Buffini

"Vivere è l'infinita pazienza di ricominciare". Ermes Ronchi

Faccio parte del team DHG da due anni ed in azienda mi occupo della gestione ordini e della parte commerciale, talvolta affianco Gaia nella realizzazione di progetti più complessi.
Donatella Buffini

Latest posts by Donatella Buffini (see all)

Iniziamo ad utilizzare la nuova lana 14.5 micron

Ciao a tutti, eccomi di nuovo qui con voi per raccontarvi i miei 3 giorni di corso…

Come sicuramente avrete visto, la scorsa settimana (giovedì, venerdì e sabato) abbiamo organizzato due corsi di nuno feltro che hanno visto come insegnante Cristina Pacciani e che si sono svolti presso il Museo del Tessuto.
Ho avuto la fortuna di poter partecipare sia come rappresentante del team DHG sia come allieva e ciò mi ha permesso di poter iniziare ad approfondire le mie conoscenze professionali di questo mondo e, soprattutto, soddisfare anche la mia curiosità in quanto come sapete amo mettermi alla prova e sperimentare sempre cose nuove.

Lana 14.5 micron infeltrita

Devo dire che in questi tre giorni con colleghe e colleghi di corso (molto più bravi di me) abbiamo sperimentato e provato (almeno per quanto mi riguarda) a realizzare 2 scialli utilizzando in anteprima la nostra lana 14.5 micron per la quale abbiamo studiato una nuova cartella colori in 26 tonalità tutte pastello che andranno ad ampliare ulteriormente la nostra già grande offerta colore.
Lo so che sono parte in causa, ma credetemi i colori sono bellissimi e soprattutto lo è la nostra lana che pur avendo un micronaggio così basso (molto vicino a quello del cachemire) ha una resa ed un tempo d’infeltrimento molto accattivanti: per darvi un’idea, per il mio primissimo scialle ho utilizzato in totale 80 grammi di lana 14.5 micron su una base di chiffon 6mm che misurava 250cmx65cm. Io non ho esperienza in questo ma, anche secondo Cristina, è veramente un buon risultato e voi che siete più esperte di me riuscirete ad usarne anche meno.
Inoltre, grazie al corso ho potuto capire ed imparare in quanti modi e con quanti materiali diversi è possibile creare degli effetti o dare tridimensionalità al materiale, come un oggetto apparentemente fuori da questo mondo possa tornarti utile per creare un qualcosa di unico.

Tutta la mia bella esperienza è stata poi amplificata dal fatto che la location era unica e speciale, ovvero il nostro Museo del Tessuto. Mi sono sentita onorata in quei tre giorni di averne fatto parte perché lì comunque c’è una parte delle mie radici: nei macchinari esposti, nell’odore degli oggetti, nelle immagini che scorrono ci sono i miei ricordi di bambina, i racconti dei nonni o di mio padre che riprendono forma e ritornano vivi come se fossero di nuovo qui a raccontarli.
Ringrazio tutte le ragazze del Museo per avermi ed averci accolti nel loro mondo ed averci messo a disposizione lo spazio meraviglioso dei loro laboratori.

Bé, adesso mi congedo da voi tutti perché forse vi ho anche annoiato con i miei discorsi da principiante. Spero però di avervi invogliato a provare almeno una volta la nostra lana 14.5 micron.
Permettetemi di fare un ultimo ringraziamento a Gaia ed ai miei colleghi che mi hanno permesso di fare questa esperienza e alla nostra Agnese per aver fotografato le mie “opere” così bene da renderle guardabili anche ai vostri occhi. Abbiate pietà di me, come vi ho detto sono inesperta…

A presto
Donatella
Lana 14.5 micron infeltrita

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbe interessarti anche Tops di lana merino 14.5 micron.

Related Post

Scrivi un commento