Katy Biele e un ricamo ispirato ai giardini di Victoria

da Annalisa Chelli - 16 Giugno 2019

Annalisa Chelli

Community Manager at DHGshop
Sicily and Tuscany are in my blood. Travelling, movies, music, and art are the things I enjoy the most. I love whales, tattoos, the sea, Africa, good food, big smiles, Picasso, ‘The Master and Margarita’, and ‘Marriage Italian Style’. I believe in Charles Darwin and in the proverbs my grandmother said.
Annalisa Chelli

Katy Biele è una textile artist e pittrice cilena che attualmente vive nella costa ovest del Canada. Ama tantissimo viaggiare e unisce questa sua passione all’insegnamento. Gira il mondo e organizza workshop dove le si presenti l’occasione. Questo le regala anche nuovi spunti perché ogni luogo ha una propria cultura ben definita con tutto ciò che questo comporta a livello di colori, forme e storia.

katy biele - un ricamo floreale

Lo stile di Katy Biele

Il suo lavoro di artista si fonda nella realizzazione di superfici multiformi utilizzando fili e pittura e dando loro una consistenza tridimensionale, viva. I suoi hoop art e i suoi acquerelli sono una rielaborazione del proprio mondo immaginario, dei giardini che visita e dei volti femminili che incontra. Katy Biele fa dei suoi viaggi – il camper è il suo mezzo preferito – un’opportunità di conoscenza a tutto tondo, andando a scavare nell’ambiente circostante alla ricerca di qualcosa da trasferire nelle sue opere. Ha lavorato per un paio di anni allo sviluppo del suo stile e della sua tecnica e il risultato vale davvero la pena: pezzi unici ricchi di colori vibranti, di espressività e con delle peculiarità ben definite e autentiche. I volti delle donne indigene che dipinge, in particolar modo, li trovo meravigliosi con i loro tratti maestosi e i simboli tribali a caratterizzarli. Potete ammirare la sua galleria pittorica sul suo sito

katy biele - ricama con i nostri filati Piuma, Lincoln e Quipa

L’hoop art realizzato per noi

Katy Biele per noi ha realizzato Floating Garden Aqua un hoop art – ispirato ai giardini Butchard dell’isola Victoria in Vancouver – con fiori delicati dalle numerose consistenze, ottenute grazie alla scelta di filati con titoli diversi. Katy ha sperimentato nuovi colori da quelli che utilizza solitamente e ha giocato con il Lincoln trasformandolo in voluminosi pom pom, idem con il Piuma. Ha poi giocato con il Quipa trattandolo come fosse una sottile penna ad inchiostro. Con il Charleston ha infine dato lucentezza a tutto il pezzo. I filati sono sapientemente mischiati con la parte pittorica che è poi il marchio di fabbrica di Katy.

katy biele - arte tessile

Se ti è piaciuto conoscere Katy Biele potrebbe interessarti anche l’arte del ricamo di Siwooinparis, un’artista parigina che ha messo al centro del suo stile le sfumature di colore.

Related Post

Scrivi un commento