Una pelliccia pet-friendly? Basta un bel filato di lana

da VeryCris DHGPenFriend - 22 febbraio 2016

La mia pelliccia in lana morbida, calda e voluminosa è dedicata a tutte le donne dall’anima green. Nel crearla ho pensato a tutte coloro che pur volendo essere alla moda rinunciano volentieri a un capo, per quanto bellissimo, se il produrlo significa uccidere tanti animali indifesi.

filato

Questa pelliccia è infatti 200% pet-friendly perché non solo è realizzata utilizzando un filato di lana ma tra i tanti filati con cui avrei potuto lavorare ho scelto il Filato Piuma DHG nel color buio (per i tutorial che trovate in questo articolo invece ho utilizzato il color bianco naturale), un filato che è già di per sé pet-friendly all’ennesima potenza visto che è realizzato con tops di lana merino extrafine con certificazione no-mulesing.

E credetemi migliore scelta, anche dal punto di vista tecnico, non potevo farla perché l’impiego di un filato pregiato, leggero e soffice come questo si coniuga perfettamente con la mia idea di pelliccia e mi da infinite possibilità. Prevedo già di produrre per le mie clienti tanti modelli diversi. Tutti con un certo potenziale da superstar, eleganti e ironici.

Ma veniamo al modello che ho scelto di proporvi.

Il mio poncho pet-friendly realizzato con il filato Piuma

filato

Il poncho è un pezzo che amo particolarmente. E’ divertente, duttile, romantico e tenebroso allo stesso tempo. E’ voluminoso ma leggero. Non ve lo vorrete più togliere di dosso!

Volete realizzarlo? Seguitemi passo passo… vi divertirete!

Realizzare il davanti e il dietro del poncho

Realizzate una catenella con l’uncinetto mettendo il Filato Piuma ad 1 filo per 70 maglie.

A questo punto posizionate le maglie sul ferro n° 8 e lavorate il primo ferro al dritto. Per il secondo prendete il ferro n° 10 e continuate la lavorazione del rasato per 42 ferri.

Dal 43° ferro cominciate a calare sulla parte centrale del lavoro (mentre lavorate il dritto) accavallando 2 maglie in una volta per 2 volte e contemporaneamente calate 1 maglia per parte laterale fino al 63° ferro.

Guardate anche  fondo pagina i video con i suggerimenti per il confezionamento di un prodotto dalle rifiniture perfette. Vi saranno di aiuto anche in questo passaggio.

Adesso dovete occuparvi degli scolli.

Scollo Davanti: al 53° ferro chiudete centralmente 10 maglie, poi 6 per parte e poi 4 per parte, si formerà lo scollo davanti.

Scollo Dietro: fate la stessa cosa ma a partire dal 59° ferro.

Le frange

Ora assemblate il davanti con il dietro e cominciate a realizzare le frange per l’effetto pelliccia.

Ancora un altro po’ di pazienza. Avete quasi terminato e non vi rimane che fare il collo riprendendo i punti come da video sottostante e lavorare in costa 1/1 per 20 giri utilizzando il ferro circolare.

Ecco qua il poncho terminato e pronto a essere indossato.

Filato

Filato

Filato

Nel video che troverete sotto, vi suggerisco alcune dritte che vi permetteranno di avere un prodotto rifinito al meglio:

  • l’avviatura fatta all’uncinetto vi permetterà di avere ben preciso sin dall’inizio la misura di ciò che vorrete realizzare e creerà un bordo che non si arriccerà
  • lavorare l’ultima maglia sempre al dritto e non lavorare mai la prima, questo vi permetterà di formare una cimosa facile da cucire

Ciao alla prossima da Cris!

VeryCris/Cristina Pedrotti FashionBlogNotes

VideoMaker Agnese Morganti/lemissmatch

Se ti è piaciuto questo tutorial potrebbe interessarti anche il tutorial sulla Maxi Sciarpa!

Related Post

Scrivi un commento