Dhg http://www.dyeinghousegallery.com Fri, 16 Nov 2018 10:08:28 +0000 it-IT hourly 1 Tutorial: come realizzare cuori in feltro per l’albero di Natale http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-cuori-in-feltro-albero-natale/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-cuori-in-feltro-albero-natale/#respond Mon, 12 Nov 2018 11:28:41 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23460 Siamo arrivati alla tappa finale in questo piccolo viaggio nel crafty natalizio. Adesso impareremo a fare dei cuori in feltro […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare cuori in feltro per l’albero di Natale su Dhg.

]]>
Siamo arrivati alla tappa finale in questo piccolo viaggio nel crafty natalizio. Adesso impareremo a fare dei cuori in feltro tridimensionali. Tondeggianti e dai colori delicati, i cuori di Lub Dup Felt sono semplici da ripetere (sì, anche questo tutorial carinissimo è suo). La lista dei materiali occorrenti è ridotta ai minimi termini e i passaggi del tutorial sono semplici.

Non ci resta che iniziare il lavoro. Questi cuori in feltro sono talmente belli che sarà difficile smettere di farli!

Iniziamo.

tutorial natale 2018

Materiale
Lana Merino extra fine, 60 gr in ognuno dei colori: Acacia, Duna, Caipirinha, Calendula.
Filato Quipa color Zafferano, 30 mt.
tutorial natale 2018 - cuori in feltro
Ago da feltro
Base di gommapiuma
Acqua calda
Sapone
Forbici
Cartoncino
Lapis con punto morbido
Ago da ricamo
Righello

tutorial natale 2018 - cuori in feltro

Come realizzare dei cuori in feltro per l’albero di Natale

Prima di cominciare vorrei dire che con questa tecnica potrete realizzare non solo cuori, ma ogni forma che vi venga in mente.

Per prima cosa disegneremo un cuore sul cartoncino e lo ritaglieremo in modo che ci serva da sagoma da disegno. Facendo questo dovrete tenere in considerazione che il pezzo finale sarà più piccolo di circa il 30% della sagoma iniziale.
Le misure potrebbero variare, come nell’esempio mostrato, in cui ho lavorato con una sagoma iniziale di 9 cm di altezza e 11 cm di larghezza.

tutorial natale 2018 - cuori in feltro

tutorial - addobbi in feltro

Quindi disegnate i cuori sulla gommapiuma utilizzando la sagoma ed il lapis.

tutorial - addobbi in feltro

Ritagliate con le forbici i disegni seguendo le linee.

tutorial - addobbi in feltro

Poi, con le forbici, ritagliate gli angoli delle forme così da renderli più arrotondati.

tutorial - addobbi in feltro

diy di natale - come realizzare cuori in feltro

diy di natale - come realizzare cuori in feltro

Coprite il cuore con 4 strati di lana Merino extra fine mettendoli in direzione differenti.

diy di natale - come realizzare cuori in feltro

diy di natale - come realizzare cuori in feltro

Lavoreremo con il nostro feltro ad ago soltanto per fissare la lana alla gommapiuma.

come realizzare addobbi di natale in feltro

Ripetete la stessa operazione sull’altro lato del cuore.

Verificate e aggiustate in modo che tutta la superficie della gommapiuma sia coperta dalla lana.

come realizzare addobbi di natale in feltro

come realizzare addobbi di natale in feltro

Immergete il pezzo in acqua e sapone.

come realizzare addobbi di natale in feltro

Iniziate a strofinare il pezzo con delizatezza, ripetete il processo per alcuni minuti e accertatevi di coprire tutta la superficie del pezzo. Dopo un po’ il pezzo inizierà a restringersi. A questo punto potrete iniziare a dare forma al vostro pezzo mentre lo strofinate perché allo stesso tempo infeltrirete la lana e darete la forma voluta.

come realizzare addobbi di natale in feltro

natale super crafty - tutorial cuori in feltro

natale super crafty - tutorial cuori in feltronatale super crafty - tutorial cuori in feltro

natale super crafty - tutorial cuori in feltro

Quando il vostro pezzo si sarà restrinto di circa il 30% dovrete premere il cuore facendo uscire tutta l’acqua in eccesso, quindi ridarete la forma voluta al pezzo e lo lascerete asciugare in quello stato.

decorazioni per l'albero di natale

decorazioni per l'albero di natale

decorazioni per l'albero di natale

Una volta che il pezzo sarà completamente asciutto potrete cominciare a decorarlo. Potrete, per esempio, lavorare con il vostro feltro ad ago e fare dei punti colorati a pois.

decorazioni per l'albero di natale

decorazioni per l'albero di natale - cuori fatti con feltro ad ago

decorazioni per l'albero di natale - cuori fatti con feltro ad ago

Per finire potrete utilizzare il filato Quipa per fare dei dettagli ricamati e per costruire la vostra ghirlanda.

decorazioni per l'albero di natale - cuori fatti con feltro ad ago

Eccoli i cuori in feltro finiti! Non sono super bellissimi? Insieme alle stelle in feltro sono un’accoppiata vincente per addobbare l’albero e allo stesso tempo potrebbero essere anche degli originali segnaposto.

decorazioni per l'albero di natale - cuori fatti con feltro ad ago

Speriamo che i tutorial di natale vi siano piaciuti. Noi e le nostre amiche artiste ci siamo impegnati al massimo. Fateci sapere e se vi va inviateci le foto delle vostre realizzazioni.

Se invece volete continuare a sperimentare addobbi di Natale, vi consigliamo di leggere anche l’articolo su come fare a realizzare un fiocco in feltro.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare cuori in feltro per l’albero di Natale su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-cuori-in-feltro-albero-natale/feed/ 0
Tutorial: come realizzare stelle in feltro per l’albero di Natale http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-stelle-in-feltro-albero-natale/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-stelle-in-feltro-albero-natale/#respond Mon, 12 Nov 2018 10:00:50 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23288 Siamo arrivati al penultimo tutorial del Natale super crafty firmato DHG. Impareremo a fare delle incantevoli stelle in feltro come […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare stelle in feltro per l’albero di Natale su Dhg.

]]>
Siamo arrivati al penultimo tutorial del Natale super crafty firmato DHG. Impareremo a fare delle incantevoli stelle in feltro come addobbo per l’albero. È un tutorial dedicato a chi ama cimentarsi nel feltro ad ago e ad acqua. Il tutorial è piuttosto semplice ed è sicuramente alla portata di chiunque abbia un minimo di abilità manuali. Anche i bambini di casa possono darvi una mano divertendosi.

L’artista che ha ideato per noi le stelle è Micaela Losada di Lub Dup Felt. Artista tessile che si distingue  soprattutto con il feltro e la carta. Ci piace tantissimo perché il suo stile è semplice e ricercato allo stesso tempo e i colori che sceglie sono solitamente pastello, caldi. I suoi lavori sono sempre arricchiti da qualche dettaglio originalissimo e la qualità del risultato poi è sempre eccellente. Quindi, grazie Micaela per questo tutorial esclusivo!

Spazio al fare, iniziamo a realizzare le stelle in feltro.

natale super crafty

Materiale
Lana cardata Maori colore duna 40 gr
Lana cardata Merino colore salvia 20 gr
Nastro di chiffon seta 6 alto 2,5 cm color salvia 3 mt
Filato Quipa color zafferano 20mt

natale super crafty

Acqua calda
Sapone
Pluriball
Forbici
Asciugamano
Cartoncino
Lapis con punto morbido
Ago da ricamo

natale super crafty

Come realizzare stelle in feltro

Inizieremo sovrapponendo strati alternati di lana cardata sul pluriball.
Si comincia con la lana Maori, poi la Merino, poi la Maori, poi ancora la Merino per finire. La quantità è indicativa. Lo spessore della stella dipende dal numero di strati e dal volume di ogni singolo strato.

natale super crafty - tutorial stelle feltro

natale super crafty - tutorial stelle feltro

natale super crafty - tutorial stelle feltro

natale super crafty - tutorial stelle feltro

natale super crafty - tutorial decorazioni albero

natale super crafty - tutorial decorazioni albero

Una volta che avrete effettuato il passaggio precedente, disponete sopra l’ultimo strato le strisce di nastro di seta. Mi raccomando di tagliare il nastro a piccoli pezzi in modo tale da poterli disporre anche in direzioni differenti e persino sovrapporli in alcuni punti. Questo darà una consistenza ed una lucentezza interessante alle stelle.

natale super crafty - tutorial decorazioni albero

Adesso bagnate con acqua e sapone.

natale super crafty - tutorial decorazioni albero

Coprite il tutto con del pluriball e premete delicatamente, usando entrambe le mani. Effettuate questo passaggio fino a che la lana non sarà completamente bagnata.

natale super crafty - tutorial decorazioni albero

A questo punto non dovrete fare altro che arrotolare il pluriball ed iniziate a strofinare avanti e indietro.
Ripetete il processo fino a quando il feltro non avrà perso circa il 30% della propria dimensione originale.

come realizzare stelle in feltro

come realizzare stelle in feltro

Strizzate il panno ottenuto più che potete e poi con l’aiuto delle mani tiratelo in modo che si appiattisca.

come realizzare stelle in feltro

Adesso potete disegnare e ritagliare le stelle, le potrete fare di forme e dimensioni differenti.
Se volete potete utilizzare dei modelli ritagliati nel cartoncino per aiutarvi.

stelle in feltro - tecnica feltro ad ago

stelle in feltro - tecnica feltro ad ago

stelle in feltro - tecnica feltro ad ago

stelle in feltro - tecnica feltro ad ago

stelle in feltro - tecnica feltro ad ago

stelline in feltro - lana maori e seta chiffon

Una volta che avrete tagliato la stella, potrete ridefinire i bordi aiutandovi sempre con le forbici; in questo modo renderete visibili i vari strati che compongono la stella in feltro.

stelline in feltro - lana maori e seta chiffon

stelline in feltro - lana maori e seta chiffon

Se volete che le vostre stelle in feltro abbiano una forma arrotondata dovrete farle asciugare su una ciotola, come nella foto sotto.

stelline in feltro - lana maori e seta chiffon

stelline in feltro - lana maori e seta chiffon

Quando le stelle sono completamente asciutte potete cominciare a ricamarle.
Non sono un’esperta ricamatrice, ma mi piace molto esercitarmi sul feltro perché posso nascondere il retro dei punti nello spessore del feltro.
In questo caso ho disegnato una riga sulla stella e poi con il filato Quipa ho iniziato a ricamare seguendo le linee che avevo tracciato.

Se l’idea vi piace potete provare a combinare il filato Quipa con del filo dorato.

stelline in feltro - lana maori e seta chiffon

stelle in feltro - tecnica feltro ad ago

tutorial di natale - stelle in feltro

Per finire, dovrete cucire sulla stella un filo di Quipa in modo che formi un anello. In questo modo potrete attaccare le stelle all’albero. Ed eccole pronte!

tutorial di natale - stelle in feltro

tutorial di natale - stelle in feltro

Vi sono piaciute le nostre stelle in feltro da attaccare all’albero di Natale? Provate a realizzarle anche voi e fateci sapere com’è andata! In più se volete continuare a sperimentare vi suggeriamo anche di leggere: come realizzare dei cuori in feltro per l’albero di Natale. Buon divertimento!

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare stelle in feltro per l’albero di Natale su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-stelle-in-feltro-albero-natale/feed/ 0
Come realizzare un porta panettone in feltro in 5 passaggi http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-porta-panettone-feltro-5-passaggi/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-porta-panettone-feltro-5-passaggi/#respond Mon, 12 Nov 2018 09:30:32 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23354 Questo è il terzo dei tutorial super crafty di Natale. Si tratta di un porta panettone in feltro. Uno di […]

Leggi il resto dell'articolo Come realizzare un porta panettone in feltro in 5 passaggi su Dhg.

]]>
Questo è il terzo dei tutorial super crafty di Natale. Si tratta di un porta panettone in feltro. Uno di quei progetti mimina spesa (anche in termini di tempo) massima resa. In soli 5 passaggi infatti avrete confezionato un porta panettone personalizzato. Nemmeno Flash Gordon saprebbe fare di meglio!

Noi abbiamo scelto di personalizzare il porta panettone in feltro con una delle scritte più tradizionali, ovvero l’ormai mitico ‘ho ho ho‘ di Babbo Natale. Ma ci sono altre mille scritte carine con cui decorarlo, magari anche il nome del destinatario del panettone.

La base è fatta con il nostro Feltro Termoformabile color Pietra e per le lettere è stata utilizzata la Finta Pelle Deluxe color oro. Ma voi potete scegliere qualsiasi altro colore sia della collezione Feltro che di quella Finta Pelle Deluxe.

Come realizzare un porta panettone in feltro

Materiali
Feltro termoformabile 4 mm, color pietra 85×55 cm
Finta pelle deluxe, color oro 30×30 cm
Forbici
Filo da cucito color oro
Ago
Matita
Colla a caldo
Ferro da stiro

Pattern per realizzare un porta panettone in feltro in 5 punti

1) Per prima cosa stendete il feltro su un tavolo da lavoro e poi con una matita iniziate a delineare le dimensioni della base quadrata; ogni lato deve essere di 24 cm.

2) Il secondo passaggio è delineare i 4 lati della base quadrata, ovvero a due a due i lati opposti devono avere una lunghezza totale di 13 cm e 29 cm. Come illustrato nell’immagine sottostante. A questo punto con l’aiuto delle forbici tagliate i bordi del feltro.

3) Il terzo passaggio, forse quello più complicato per realizzare il porta panettone in feltro è quello di disegnare i manici. Per questo punto vi dovrete armare di stampante, carta e matita. Stampate l’immagine sottostante a dimensione naturale e sovrapponetela sul lato del feltro più lungo (29 cm). Con una matita tracciate i bordi dei manici del porta panettone. Ora, non dovete fare altro che eseguire la solita operazione anche sul lato opposto. Infine, con l’aiuto delle forbici, ritagliate il feltro.

4) Anche in questo caso dovrete utilizzare la stampante per realizzare le lettere. Prendete l’immagine sottostante e stampatela a dimensione naturale. Successivamente prendete la finta pelle che avete comprato e utilizzate l’immagine per disegnare le lettere. Ora munitevi di forbici e con attenzione e precisione ritagliate le sagome. A questo punto non vi resta che incollare con la colla a caldo le lettere sul lato esterno del porta panettone. In questo caso noi abbiamo scelto di incollare un “ho” centrale sotto l’arco del manico e gli altri due sotto, in modo tale da movimentare e dare risalto alla scritta.

5) Ora non vi resta che piegare i lati della base, vedi tratteggio su disegno, aiutandosi con il ferro da stiro così da termoformare il feltro. Infine, prendete ago e filo da cucito e chiudete i 4 lati del porta panettone. Per farlo noi abbiamo utilizzato il punto festone.

Il nostro porta panettone in feltro è pronto per essere riempito con un il gustoso dolce natalizio ed essere regalato. Se saremo invitati a una cena questo potrebbe essere sicuramente un cadeaux originale.

Come realizzare un portapanettone in feltro 3

Per questo Natale super crafty ci siamo superati e oltre ad avervi già illustrato gli orsetti amigurumi vi vogliamo sorprendere anche con delle decorazioni da appendere sull’albero. Per questo motivo vi suggerisco di leggere anche questi due tutorial: come realizzare delle stelle di natale e come realizzare dei cuori da appendere.

Leggi il resto dell'articolo Come realizzare un porta panettone in feltro in 5 passaggi su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-porta-panettone-feltro-5-passaggi/feed/ 0
Tutorial: come realizzare un cardigan top down con maniche raglan http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-un-cardigan-top-down-con-maniche-raglan/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-un-cardigan-top-down-con-maniche-raglan/#respond Mon, 12 Nov 2018 08:00:15 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23339 Il secondo tutorial del Natale super crafty è un cardigan top down con maniche raglan. Pensato per le bambine di […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un cardigan top down con maniche raglan su Dhg.

]]>
Il secondo tutorial del Natale super crafty è un cardigan top down con maniche raglan. Pensato per le bambine di nove/dieci anni, è un progetto che Designs By Phanessa ha ideato per noi utilizzando il nostro nuovo filato Piuma spruzzato.

Phanessa è una knitter e blogger californiana con uno stile fresco e allegro. Nel suo Instagram troverete una stupenda galleria di cardigan, sciarpe, cappellini, presine e molto altro, ma la sua vera passione è creare progetti di maglioni e maglie per i bambini. Per questo abbiamo pensato forse perfetta per questo progetto dedicato alle bambine. E non ci sbagliavamo.

Questo cardigan top down per bambina (ma perché no può essere anche indossato da bambini che amano i toni del rosa) ci piace tantissimo, perché ha uno stile classico che viene rinfrescato dalla texture grafica del nostro Piuma edizione spruzzata. L’effetto acquerello arriva infatti da una speciale stampa a spruzzo sul filato che da monocolore diventa multicolor.

E ora non ci resta che prendere i ferri in mano e seguire le istruzioni di Phanessa. Il cardigan top down prenderà forma in un batter d’occhio!

Tutorial cardigan maniche raglan 1

Come realizzare un cardigan con maniche raglan

Questo cardigan è un classico top down cardigan con maniche raglan. Lavorato in un unico pezzo, è un pattern perfetto per i principianti.

Materiale
Filato Piuma color Marshmallow, 300 gr
Ferri circolari US 11/8MM 42″
Ferri a doppia punta (4) US 11/8MM
Fermapunti o scarti di filato
Ago da filato
Segnapunti
Metro da sarto
Forbici

Punti maglia
Diritto
Rovescio
Punto legaccio
Maglia rasata

Taglia
per una bambina di 10 anni circa

Campione
4” = 12 maglie | 17 Ferri

SCHEMA

Cartamodello per creare un cardigan per bambina

Abbreviazione
Avv – avviare
RL – retro lavoro
M – maglia
Dir –  Diritto
Rov – rovescio
Rip – repeat
M ras – maglia rasata
Pass – passare
Rim – rimanenti
Fdp – ferro a due punte

Note del modello

Le foto sono solo per dimostrazione e potrebbero non riflettere il corretto numero di punti. Aumentate i punti prima e dopo il segnapunti usando:

aum 1 m a dir, lavorando dav e dietro l’occhiello della m.

Come realizzare un cardigan top down per bambine

Come realizzare il collo del cardigan top down per bambina

Viene lavorato con il punto legaccio.

Avv 48 m mettete i segnapunti dopo le m 9,6,18,6

Come realizzare il collo di un maglione top down per bambine

Nota: fate scivolare il segnapunti mentre lavorate.

Ferro 1 (sul diritto del lavoro): lavorate tutte le maglie a diritto.
Ferro 2 (RL): lavorate tutte le maglie a diritto
Rip ferri 1 e 2 per 2 volte.

Avete un totale di 6 ferri a m ras.

Pattern per creare cardigan top down per bambini

Sprone

Ferro 1 (sul diritto del lavoro): (lavorare fino a 1 m prima del segnapunti, aum 1 m a dir, lavorando dav e dietro l’occhiello della m, fate scivolare il segnapunti, aum 1 m a dir, lavorando dav e dietro l’occhiello della m) 4 volte.
Lavorate le 8 m rim.

Ferro 2 (rl): lav 5 m a dir lavorate tutte le m a rov fino ad arrivare alle ultime 5 m, lav 5 m a dir.

Nota: fate scivolare il segnapunti mentre lavorate a rov.

Rip ferri 1 e 2 per un totale di 24 ferri.

Come realizzare il corpo del cardigan con maniche raglan per bambine

Ferro 1 (sul diritto del lavoro): (lav fino al prossimo segnapunti. Toglietelo. Mettete le seguenti m prima del prossimo segnapunti su un filato di scarti. Togliete il prossimo segnapunti) due volte.

Come realizzare il busto di un cardigan top down Tutorial: come realizzare un cardigan top down per bambini Tutorial: come creare un cardigan top down per bambini

Continuate a lavorare le m rim.

Ferro 2: lav 5, lav tutte le m a rov fino le ultime 5 m. Lav 5.

Ferro 3: lav tutte le m a dir.

Tutorial per cardigan bambine

Rip ferri 2 e 3 e lav a m ras per 27 ferri o finché il pezzo non abbia una misura di 14” dal collo ai ferri. Potete mettere segnapunti 5 m prima per segnare dove sono le m legaccio.

Pattern per cardigan bambine Cardigan per bambine - Tutorial

Lavorate 10 ferri di punti legaccio (lav ogni ferro).

Cardigan per bambine - Pattern Cardigan top down per bambine - Tutorial

Chiudete le m.

Come realizzare le maniche del cardigan top down

Mettete le m fermate in parti uguali sul 3 fdp. Usate una quarta per lavorare. Lasciate una coda lunga per chiudere il buco sotto il braccio. Le maniche sono lavorate in tondo.

Cardigan top down per bambine - Pattern

Giro 1 -5: lavorate tutte le m.
Giro 6: 2 m insieme a dir, lavorate le m rim.
Rip giri 1 a 6 altre 6 volte per un totale di 42 giri o fino a quando la manica misuri 13”.

Come creare il polsino per il cardigan con maniche raglan

Giro 1: lavorate tutte le m a dir.
Giro 2: Lav tutte le m a rov.
Rip giri 1 e 2 altre 3 volte. (8 giri totale).

Chiudete.

Cardigan top down per bambine

Rip per l’altra manica.

Tutorial come realizzare un cardigan con maniche raglan per bambine

Rifinitura del cardigan top down con maniche raglan

Usando la coda lunga dalle maniche, cucite il foro sotto la manica. Rip per l’altra manica. Cucite tutto insieme e bloccate.

Il cardigan top down multicolor è finito! Cosa ve ne pare?

E adesso proseguiamo con i tutorial super crafty per il Natale. Nel prossimo impareremo a realizzare un porta panettone in feltro personalizzato.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un cardigan top down con maniche raglan su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-un-cardigan-top-down-con-maniche-raglan/feed/ 0
Tutorial: come realizzare un orsetto amigurumi http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-orsetto-amigurumi/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-orsetto-amigurumi/#respond Mon, 12 Nov 2018 07:15:11 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23285 Il primo tutorial del nostro Natale super crafty è dedicato alla realizzazione di un tenerissimo orsetto con la tecnica dell’amigurumi […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un orsetto amigurumi su Dhg.

]]>
Il primo tutorial del nostro Natale super crafty è dedicato alla realizzazione di un tenerissimo orsetto con la tecnica dell’amigurumi (o uncinetto se non vogliamo scomodare i giapponesi). Protagonisti alcuni dei nostri filati invernali. Il pattern ha una difficoltà di realizzazione bassa e quindi praticamente alla portata di tutti. Questo progetto è di Airali Design – Ilaria Calitri, crocheter designer e blogger dalle mani d’oro che abbiamo fortissimamente voluto con noi in questo viaggio perché ha un senso estetico che ci fa impazzire!

Tutorial di natale - come realizzare un Orsetto amigurumi

Abbiamo due varianti dell’orsetto, una bianca e una marrone. Entrambe arricchite da due sciarpine a strisce, anche queste diverse fra loro. Voi potete scegliere di ripetere queste versioni oppure sbizzarrirvi con altri mix, i filati disponibili sul nostro sito hanno un’ampia selezione di colori.

E adesso mano ai ferri, partiamo con il tutorial per realizzare l’orsetto.

Materiale

Per l’Orsetto bianco:
Filato Piuma 200 gr color Bianco Naturale
Filato Cyrcus 100 gr color Amarena
Filato Cyrcus 100 gr color Zucchero Filato

Per l’Orsetto bruno:
Filato Piuma 200 gr color Marrakech
Filato Piuma 100 gr color Irlanda
Filato Piuma 100 gr color Paradiso
Uncinetto da 4 e 5,5 mm

2 paia di safety eyes da 12 mm
Filo da ricamo nero
Ago da lana
Marcapunti
Ovatta sintetica
Pompom maker da circa 4,5 mm di diametro

Tutorial di natale - Orsetto amigurumi

Punti maglia
cat: catenella
m: maglia
mbs: maglia bassissima
mb: maglia bassa
ma: maglia alta
rip: ripetere
succ: successiva/e
[numero]: numero di m del giro o riga
Difficoltà:  bassa

Misura: 28 cm d’altezza utilizzando il filato indicato

Tutorial: come realizzare un orsetto amigurumi

Per realizzare l’orsetto amigurumi dovrete lavorarne il corpo in un unico pezzo, partendo dalle gambe fino ad arrivare al collo. Mentre per tutti gli altri pezzi la lavorazione sarà separata e poi successivamente cucita al corpo. Durante la spiegazione dei passaggi del tutorial abbiamo utilizzato delle abbreviazioni che potete trovare al paragrafo Punti maglia.

Come realizzare la testa dell’orsetto

A seconda dell’orsetto che scegliete di realizzare prendete il filato Piuma color Bianco naturale o Marrakech e munitevi di uncinetto da 4 mm.

1° giro: avviate 6 mb nell’anello magico [6]
2° giro: 6 aum [12]
3° giro: (aum nella m succ, mb nella m succ) rip 6 volte [18]
4° giro: (aum nella m succ, mb nelle 2 m succ) rip 6 volte [24]
5° giro: (aum nella m succ, mb nelle 3 m succ) rip 6 volte [30]
6° giro: (aum nella m succ, mb nelle 4 m succ) rip 6 volte [36]
7° giro: (aum nella m succ, mb nelle 5 m succ) rip 6 volte [42]
8° giro: (aum nella m succ, mb nelle 6 m succ) rip 6 volte [48]
9° giro: (aum nella m succ, mb nelle 7 m succ) rip 6 volte [54]
10° giro: (aum nella m succ, mb nelle 8 m succ) rip 6 volte [60]
11° giro: (aum nella m succ, mb nelle 9 m succ) rip 6 volte [66]
Dal 12° al 22° giro {11 giri}: mb in tutte le m [66]
23° giro: (dim, mb nelle 9 m succ) rip 6 volte [60]
24° giro: (dim, mb nelle 8 m succ) rip 6 volte [54]
25° giro: (dim, mb nelle 7 m succ) rip 6 volte [48]
26° giro: (dim, mb nelle 6 m succ) rip 6 volte [42]

Inserite i safety eyes tra i giri 18 e 19 a circa 15 m di distanza.

Iniziate ad imbottire la testa e continuate ad imbottire mentre si lavora.

27° giro: (dim, mb nelle 5 m succ) rip 6 volte [36]
28° giro: (dim, mb nelle 4 m succ) rip 6 volte [30]
29° giro: (dim, mb nelle 3 m succ) rip 6 volte [24]
Tagliate il filo lasciandone una lunga gugliata per cucire.

Con il filo da ricamo nero e l’ago da lana, ricamate il naso tra i giri 19 e 20 e il muso tra i gri 21 e 22.

Come realizzare le orecchie dell’orsetto amigurumi

Sempre utilizzando il filato Piuma Bianco naturale o Marrakech e accompagnate dall’uncinetto da 4 mm iniziate a lavorare in questo modo:

1° giro: avviate 6 mb nell’anello magico [6]
2° giro: 6 aum [12]
Dal 3° giro al 5° {3 giri}: mb in tutte le m [12]

Tagliate il filo lasciandone una gugliata per cucire. Non imbottite l’orecchio, ma schiacciatelo come a formare un semicerchio. Cucite gli orecchi ai lati della testa tra i giri 8 e 12.

Come realizzare le gambe dell’orsetto

Continuate ad utilizzare il filato che avete scelto per il progetto e l’uncinetto da 4mm.

1° giro: avviate 6 mb nell’anello magico [6]
2° giro: 6 aum [12]
3° giro: (aum nella m succ, mb nella m succ) rip 6 volte [18]
4° giro: (aum nella m succ, mb nelle 2 m succ) rip 6 volte [24]
Dal 5° all’ 8° giro {4 giri}: mb in tutte le m [24]

Tagliate e fermate il filo. Realizzate la seconda gamba, non tagliate il filo e continuate a lavorare il corpo.

Tutorial di Natale - Orsetto all'uncinetto

Come realizzare il corpo dell’orsetto amigurumi

Sempre muniti del filato scelto e dell’uncinetto da 4mm, proseguite il lavoro accostando la seconda gamba creata alla prima e procedete con questi passaggi:

9° giro: mb nelle 21 m succ della prima gamba, saltate le ultime 3 m della prima gamba e le successive 3 m della seconda gamba, mb nelle 21 m succ della seconda gamba, inserite il marcapunto nell’ultima m [42]

10° giro: (aum nella m succ, mb nelle 13 m succ) rip 3 volte [45]
11° giro: (aum nella m succ, mb nelle 14 m succ) rip 3 volte [48]
12° giro: (aum nella m succ, mb nelle 15 m succ) rip 3 volte [51]
13° giro: (aum nella m succ, mb nelle 16 m succ) rip 3 volte [54]
Dal 14° al 21° {8 giri}: mb in tutte le m [54]
22° giro: (dim, mb nelle 16 m succ) rip 3 volte [51]
23° giro: mb in tutte le m [51]
24° giro: (dim, mb nelle 15 m succ) rip 3 volte [48]
25° giro: mb in tutte le m [48]
26° giro: (dim, mb nelle 14 m succ) rip 3 volte [45]
27° giro: (dim, mb nelle 13 m succ) rip 3 volte [42]
28° giro: (dim, mb nelle 12 m succ) rip 3 volte [39]
29° giro: (dim, mb nelle 11 m succ) rip 3 volte [36]
30° giro: (dim, mb nelle 10 m succ) rip 3 volte [33]
31° giro: (dim, mb nelle 9 m succ) rip 3 volte [30]
32° giro: (dim, mb nelle 3 m succ) rip 6 volte [24]

Imbottite le gambe e il corpo. Tagliate e fermate il filo.

Come realizzare le braccia dell’orsetto

Per completare il vostro lavoro dovrete realizzare le braccia, fatelo utilizzando sempre il filato Piuma scelto e l’uncinetto da 4mm.

1° giro: avviate 6 mb nell’anello magico [5]
2° giro: 5 aum [10]
3° giro: (aum nella m succ, mb nella m succ) rip 5 volte [15]
Dal 4° al 10° giro {7 giri}: mb in tutte le m [15]
11° giro: dim, mb nelle 13 m succ [14]
12° giro: mb in tutte le m [14]
13° giro: dim, mb nelle 12 m succ [13]
14° giro: mb in tutte le m [13]
15° giro: dim, mb nelle 11 m succ [12]
16° giro: mb in tutte le m [12]
17° giro: dim, mb nelle 10 m succ [11]
18° giro: mb in tutte le m [11]
19° giro: dim, mb nelle 9 m succ [10]
20° giro: mb in tutte le m [10]

Imbottite le braccia. Tagliate e fermate il filo lasciandone una gugliata per cucire le braccia tra i giri 28 e 29 del corpo.

Come realizzare la sciarpa dell’orsetto amigurumi

Infine, per dare un tocco di stile all’orsetto abbiamo scelto di creare una sciarpa da poter abbinare ai due modelli: per l’orso bianco abbiamo utilizzato il filato Cyrcus nella colorazione Amarena. Vi servirà un uncinetto da 5,5 mm. Avviate 1+3 cat (le 3 cat contano sempre come 1 ma).

Riga 1: 2 ma nella quarta cat dall’uncinetto, voltate il lavoro [3]
Righe 2 – 6 {5 righe}: 3 cat e 1 ma nella prima m (per ottenere un aumento), lavorate a ma fino alla fine della riga, voltate il lavoro
Righe 7 – 41 {o fino ad ottenere 65 cm di lunghezza}: 3 cat (vale come 1 ma), ma in tutte le m della riga, voltate il lavoro [8]
Righe 42 – 46: 3 cat (vale come 1 ma), ma in tutte le m fino a 2 m dalla fine della riga, saltate 1 m, ma nell’ultima m della riga, voltate il lavoro

Terminate la sciarpa voltando il lavoro e realizzando 1 mbs nell’ultima m della riga per chiudere la sciarpa a punta. Tagliate e fermate il filo.

Ora non ci resta che creare 2 pom pom con il filato Cyrcus color Zucchero filato e cucirli alle 2 estremità della sciarpa.

Per realizzare i due pom pom vi suggeriamo di leggere come realizzare un cappellino con pom pom in tondo senza cuciture.

Tutorial di Natale - orsetto amigurumi con filato piuma

Per l’orsetto bruno, invece, abbiamo utilizzato il filato Piuma in due colorazioni Irlanda e Paradiso. Per la lavorazione vi servirà anche in questo caso un uncinetto da 5,5 mm. Seguite lo stesso schema della sciarpa dell’orso bianco cambiando colore ogni 2 righe. Per il cambio di colore non tagliate il filo alla fine delle 2 righe, ma lasciatelo in sospeso e riprendetelo nelle 2 righe successive facendo attenzione a non tendere troppo il filo.

Non sono bellissimi? Provate a realizzare i vostri orsetti come più vi piace, per tenerli tutti per voi o per regalarli. Farete un figurone!

Il secondo tutorial è un cardigan top down per bambina. Realizzato con un filato nuovo e specialissimo.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un orsetto amigurumi su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-orsetto-amigurumi/feed/ 0
Natale: 5 tutorial super crafty per tutti i gusti http://www.dyeinghousegallery.com/natale-2018-5-tutorial-super-crafty-per-tutti-i-gusti/ http://www.dyeinghousegallery.com/natale-2018-5-tutorial-super-crafty-per-tutti-i-gusti/#respond Mon, 12 Nov 2018 07:00:05 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23270 Il Natale è alle porte: 5 tutorial super crafty E noi ci siamo già calati nell’atmosfera super crafty che ci […]

Leggi il resto dell'articolo Natale: 5 tutorial super crafty per tutti i gusti su Dhg.

]]>
Il Natale è alle porte: 5 tutorial super crafty

E noi ci siamo già calati nell’atmosfera super crafty che ci contraddistingue. Anche quest’anno infatti abbiamo preparato, in esclusiva per voi, 5 tutorial con delle makers espertissime, italiane e internazionali. Quindi questo sarà un Natale dal sapore fortemente cosmopolita! E non è tutto. Come promette il titolo abbiamo davvero cercato di accontentare i gusti crafting di tutti, ci sono infatti progetti di maglieria, uncinetto e feltro realizzato a mano o industriale. Ognuno dei quali potrà diventare un regalo per le persone care o un addobbo per il proprio albero.

Tutorial di Natale

Pronti a scoprirli tutti?

Tutorial: come realizzare un orsetto amigurumi

Il primo tutorial è il più tenero di tutti ed è dedicato soprattutto ai bambini. Si tratta di due orsetti realizzati con la tecnica dell’amigurumi. Morbidissimi e con tanto di sciarpa a strisce sono i compagni ideali per chi cerca un pieno di coccole. In più sono facili da realizzare! I filati utilizzati sono il Piuma, un 100% lana e il Cyrcus, un misto Alpaca.

Tutorial di Natale - Orsetti amigurumi

Tutorial: come realizzare un cardigan top down con maniche raglan

Il secondo tutorial di Natale è un cardigan multicolor per bambina. Dai colori delicati e sfumati, è perfetto per chi vuole realizzare un capo classico con quel tocco di originalità garantito dal nostro Piuma che vi presentiamo per la prima volta con una speciale stampa a spruzzo. Scoprite il tutorial ma anche i 5 nuovi colori di questa nuova collezione.

Tutorial di Natale - Cardigan bambina

Tutorial: come realizzare un porta panettone in feltro

Il terzo tutorial è un porta panettone personalizzabile così che potrete portare sul tavolo un oggetto del tutto originale. Abbiamo utilizzato il feltro e i nastri di finta pelle e il risultato ci piace moltissimo.

 Tutorial di Natale - Porta panettone in feltro

Tutorial: come realizzare stelle e cuori in feltro per l’albero di Natale

Il quarto invece è un doppio tutorial. Dedicato a chi è in fissa con le decorazioni per l’albero e ne cerca sempre di nuove! Sono stelle e cuori dai colori caldi realizzati con la tecnica del feltro ad ago.

Tutorial di Natale - decorazioni albero in feltro

Speriamo che questa breve introduzione ai cinque tutorial super crafty, abbia stuzzicato la vostra immaginazione e vi abbia dato uno spunto per realizzare qualcosa di speciale, ma soprattutto da regalare.

Inoltre, cogliamo l’occasione per suggerirvi la lettura anche di un Natale 100% crafty in cui i filati e il feltro sono sempre in primissimo piano, ma in vesti completamente diverse!

Leggi il resto dell'articolo Natale: 5 tutorial super crafty per tutti i gusti su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/natale-2018-5-tutorial-super-crafty-per-tutti-i-gusti/feed/ 0
Come fare un punto incrociato all’uncinetto http://www.dyeinghousegallery.com/come-fare-punto-incrociato-uncinetto/ http://www.dyeinghousegallery.com/come-fare-punto-incrociato-uncinetto/#respond Fri, 09 Nov 2018 10:41:53 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23353 Siete alle prime armi con l’uncinetto e non sapete come fare a realizzare il punto incrociato? Seguite passo passo le […]

Leggi il resto dell'articolo Come fare un punto incrociato all’uncinetto su Dhg.

]]>
Siete alle prime armi con l’uncinetto e non sapete come fare a realizzare il punto incrociato? Seguite passo passo le nostre istruzioni. Il punto incrociato all’uncinetto è un punto adatto a tutte le stagioni e la sua particolare struttura, caratterizzata da un gioco di pieni e vuoti, conferisce ai lavori una certa rigidità. I pezzi realizzati con questo punto piombano ed è per questo che lo troviamo ideale per la creazione di capispalla.

Noi abbiamo scelto di realizzarlo con il nostro filato Piuma in pura lana merino. Ecco il risultato.

Punto incrociato e filato 100% lana

Come realizzare il punto incrociato all’uncinetto

Si esegue su un numero di catenelle di base multiplo di 3+ 2.

1° giro: 3 catenelle, saltate 6 a partire dall’uncinetto, 1 punto alto nella catenella seguente, 1 catenella, da sinistra verso destra saltate 1 catenella, da davanti il punto appena lavorato eseguite 1 punto alto nella catenella seguente, * 2 punti alti incrociati (=saltate 2 catenelle, 1 punto alto nella catenella seguente, 1 catenella, da sinistra verso destra e da davanti il punto appena lavorato eseguite il punto alto nella 1° delle catenelle saltate) * ripetere sempre da * a *, terminate con un punto alto nell’ultima catenella.
2° – 3° giro: 3 catenelle, *2 punti alti incrociati (saltate il punto alto e la catenella seguente, 1 punto alto sul punto seguente, 1 catenella, da sinistra verso destra e da davanti il punto appena lavorato eseguite 1 punto alto sul punto alto saltato) * , terminate con 1 punto alto sul punto iniziale del giro precedente.
4° giro: ripetete dal 2° giro.

Punto incrociato con filato di lana

Siamo giunti alla fine del tutorial su come realizzare un punto incrociato all’uncinetto e dato che siete arrivati fino a qui a leggere vi suggeriamo anche il tutorial su come realizzare una sciarpa con il punto fantasia.

Leggi il resto dell'articolo Come fare un punto incrociato all’uncinetto su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/come-fare-punto-incrociato-uncinetto/feed/ 0
Titolo di un filato: cos’è e come si calcola http://www.dyeinghousegallery.com/titolo-di-un-filato-come-si-calcola/ http://www.dyeinghousegallery.com/titolo-di-un-filato-come-si-calcola/#respond Fri, 09 Nov 2018 10:09:44 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=17848 Cos’è il titolo di un filato? Il titolo di un filato ne indica lo spessore. Perché si ricorre a questo dato piuttosto che […]

Leggi il resto dell'articolo Titolo di un filato: cos’è e come si calcola su Dhg.

]]>
Cos’è il titolo di un filato?

Il titolo di un filato ne indica lo spessore. Perché si ricorre a questo dato piuttosto che misurarne il diametro o “l’altezza” con un comune righello? Perché nonostante la struttura dei filati sia tendenzialmente cilindrica e rilevabile, in realtà si rivela non sufficientemente rigida e stabile da permettere una rilevazione della sua misura che sia oggettiva e  inequivocabile.
Per questo motivo si è pensato ad un sistema più rigoroso che è proprio quello della titolazione, che si basa sul rapporto tra lunghezza e peso.

Titolo di un filato

Titolazione per lunghezza

In pratica come funziona?

Sull’etichetta il titolo di un filato viene indicato con la dicitura Nm (che sta per Numerico Metrico). Quando su l’etichetta di un filato a capo unico, leggiamo che il titolo del filato è 5.000, significa che un 1 kg di filato corrisponde a 5.000 metri.
Se invece si tratta di un filato a più capi, ad esempio un filato 2/28.000, si divide il denominatore per il numeratore quindi 28.000/2 e si ottiene un titolo che è pari a 14.000. Ciò significa che 1 kg di filato corrisponde a 14.000 metri.

A questo punto vi chiederete questi numeri a che spessore corrispondano. Tenete presente allora che più basso è il titolo di un filato e maggiore è il suo spessore. Un filato di titolo 2.000 è quindi un filato molto più grosso di un 14.000  che a sua volta è ben più grosso di un filato 2/60.000.

A seconda del titolo si usano ferri e uncinetti di misure diverse. Non esiste purtroppo una vera e propria tabella di conversione nella quale trovare esattamente quali ferri o uncinetti usare a seconda del titolo questo perché la scelta non è legata solo al titolo, ma anche al tipo di lavorazione e all’effetto finale che si vuole ottenere.
Non preoccupatevi però le etichette dei nostri filati e i pattern che trovate nel nostro blog riportano sempre i ferri e gli uncinetti consigliati.

Lo so questo post è davvero barboso. Ma è utile! Soprattutto per i principianti e soprattutto ora che qui in DHG stiamo sfornando sempre più filati. Una nuova avventura a cui andare incontro preparati e con le nozioni giuste in tasca. Non vi pare?

Leggi il resto dell'articolo Titolo di un filato: cos’è e come si calcola su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/titolo-di-un-filato-come-si-calcola/feed/ 0
Mandi Smethells: imaginative fiber art http://www.dyeinghousegallery.com/mandi-smethells-arte-immaginaria/ http://www.dyeinghousegallery.com/mandi-smethells-arte-immaginaria/#respond Mon, 05 Nov 2018 08:55:31 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23113 Mandi Smethells è una fiber artist americana. Del Minnesota. Con un bel seguito su Instagram e con un feed curatissimo. […]

Leggi il resto dell'articolo Mandi Smethells: imaginative fiber art su Dhg.

]]>
Mandi Smethells è una fiber artist americana. Del Minnesota. Con un bel seguito su Instagram e con un feed curatissimo. Ed è proprio su Instagram che l’ho scovata e ne ho subito apprezzato l’estro creativo. Realizza pezzi di design tessile dai toni brillanti e dall’aspetto giocoso, principalmente di piccola e media grandezza. Per la maggior parte sono wall hanging.

Mandi Smethells - fiber artist

Mandi Smethells ha provato i nostri filati (Sparkle, Sierra, Piuma, Vintage e Cyrcus) per i suoi arcobaleni tessili con pom pom e nappine. E la cosa che Mandi ha maggiormente ha apprezzato è la consistenza di questi filati, super morbida eppure abbastanza resistente per reggere la sua tecnica di torsione. Una qualità a quanto pare difficile da trovare nei filati presenti sul mercato.

Mandi Smethells - imaginative fiber art

Mandi Smethells - utilizza i filati DHG

Mandi Smethells sforna le sue piccole opere in un laboratorio dentro casa. Ha due giovani figlie che sono per lei una grande fonte d’ispirazione. Non solo, Mandi è anche attratta dai materiali non convenzionali e nel suo tempo libero gironzola tra antiquari e mercatini alla ricerca di filati, perline e nastri vintage. La sua creatività si accende anche con i quadri e le opere tessili, le varie combinazioni di colori sono per lei come carburante che sollecita i suoi impulsi creativi.

Mandi Smethells - arcobaleni tessili

Un’altra particolarità di Mandi Smethells è che ha una gemella identica. Cosa per cui si ritiene molto fortunata. Questa circostanza l’ha spinta ulteriormente a trovare uno spazio tutto suo nel mondo e le ha dato una motivazione in più per provare ad affermarsi come individuo unico e speciale. Ed è proprio nell’arte tessile che ha trovato la sua singolarità e il suo messaggio d’ artista: scorgere il proprio percorso creativo derivante dalle proprie esperienze di vita.

Mandi Smethells - progetto esclusivo per DHG

In questo articolo vedete Mandi, le due opere che ha realizzato in esclusiva per noi: due wall hanging deliziosi. La prima traboccante di tenui e soffici pom pom. La seconda, a forma di girella, è praticamente un viaggio tra decine di colori che inizia e termina con due diverse nappine. Tutti e due rappresentano i must dell’imaginative fiber art di Mandi Smethells.

Se volete saperne di più su Mandi Smethells, cliccate qui e troverete il suo blog.

Leggi il resto dell'articolo Mandi Smethells: imaginative fiber art su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/mandi-smethells-arte-immaginaria/feed/ 0
Sarah K. Benning e il ricamo contemporaneo con il Quipa http://www.dyeinghousegallery.com/sarah-k-benning-ricamo-contemporaneo/ http://www.dyeinghousegallery.com/sarah-k-benning-ricamo-contemporaneo/#respond Mon, 29 Oct 2018 07:00:42 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=23020 Sarah K. Benning ricama con il nostro Quipa Sarah K. Benning è una fiber artist americana che esprime la propria […]

Leggi il resto dell'articolo Sarah K. Benning e il ricamo contemporaneo con il Quipa su Dhg.

]]>
Sarah K. Benning ricama con il nostro Quipa

Sarah K. Benning è una fiber artist americana che esprime la propria creatività attraverso il ricamo contemporaneo. Realizza hoop art ispirati all’interior design e alle piante (con un attenzione particolare per quelle grasse). I suoi ricami sono dettagliatissimi, minuziosi, colorati e dallo stile squisitamente illustrativo. Queste preziose perle tessili hanno un piacevole effetto su di me: le osservo e mi sento proiettata in un universo parallelo. Festoso e rassicurante. Dove tutto il bello può succedere.

Sarah K. Benning

Sarah K. Benning solitamente usa filo di cotone, ma ha accettato la sfida di ricamare con il nostro Quipa, che ha un blend 85% alpaca e 15% merino. L’esperimento ha avuto una riuscita sorprendente: il ricamo risulta caldo, piacevolmente rustico, dai contorni morbidi e sfocati. Il soggetto, realizzato in esclusiva per noi, è formato da una coppia di piante all’interno di vasi gialli e appoggiate vicine a un tappeto persiano che sembra vero!

Scoprite di più su questa incantevole artista leggendo l’intervista.

Intervista

Cosa ti ha portato all’arte del ricamo?
Ho intrapreso la strada del ricamo nel 2013. Mi ero appena laureata alla School of the Art Institute di Chicago, e dopo la mia laurea in Belle Arti, mi ero trasferita dalla piccola citta di Albany a New York, dove lavoravo come baby-sitter. Durante il tempo passato a scuola avevo prodotto molti lavori utilizzando filo e carta, anche se i soggetti erano molto differenti da i miei attuali soggetti botanici. Continuai ad esplorare questo mezzo in forma di biglietti di auguri cuciti a mano. Alla fine, passai dal ricamare su carta a ricamare su tessuto e dopo aver esplorato svariati temi, ho trovato la mia strada nel ricamare immagini di piante.

I tuoi soggetti preferiti?
Amo ricamare soggetti di carattere botanico, ispirato dalla mia sempre crescente collezione di piante in vaso. Trovo anche ispirazione dall’ interior design, soprattutto quello dagli anni ’40 fino ad oggi.

Sarah K. Benning ricama con il Quipa

Cosa significa per te essere una ricamatrice contemporanea?
Per me, essere una ricamatrice ‘contemporanea’ significa semplicemente che non aderisco alle rigide regole e metodi imposti dalle tecniche di ricamo tradizionali. Uso il filo come uno strumento di disegno per creare un’immagine, piuttosto che una raccolta di punti precisi. Nella mia mente, il mio ricamo e più una pratica di illustrazione piuttosto che  qualcosa che nasce da un mero lavoro di ago e filo.

I tuoi cerchi ricordano, tanto sono precisi e colorati, delle tavole illustrate. È un effetto studiato?
Si, tratto il filo come se fosse inchiostro, enfatizzando il colore e le composizioni per creare punti perfetti e particolari.

Sarah K. Benning e il ricamo illustrativo

Qual è il tuo rapporto con i social media?
Uso Instagram come strumento di marketing da alcuni anni e mi ha permesso di raggiungere una platea globale, costruendo una rete di followers utile per il mio lavoro, un risultato che non avrei potuto ottenere altrimenti. Certamente, come tutte le cose, con i social media ci sono aspetti positivi e negativi, ma per me gli aspetti positivi superano ampiamente quelli negativi. Instagram, in modo particolare, è un mezzo molto efficace per condividere contenuti visivi ed è uno strumento incredibile per gli artisti indipendenti.

Se ne avessi la possibilità, con quale personaggio importante del passato vorresti trascorrere una giornata?
Vorrei passare un giorno con Anni Albers. Rispetto molto il suo lavoro e amerei l’ipotetica possibilità di imparare da lei.

Filato Quipa mix di alpaca e merino

Quali hobby coltivi?
Il mio lavoro mi tiene molto occupata poiché sono la sola responsabile di ogni aspetto del mio lavoro. Dal design alla produzione dei pezzi, dalla preparazione dei pacchi e le spedizioni ai social media, il marketing, l’assistenza clienti e la corrispondenza. Senza contare gli altri centinaia di impegni estemporanei che derivano dalla mia attività. Detto questo, considero prendermi cura delle mie piante un hobby che mi da molta gioia.

Che cosa sognavi di diventare quando eri piccola?
Sin da molto piccola volevo essere un’artista. Fortunatamente mia madre ha sempre sostenuto il mio obiettivo e mi ha fornito le opportunità di esplorare la mia creatività ed inseguire i miei sogni.

Progetti per il futuro?
Sono sempre al lavoro su qualcosa, seguitemi su IG @sarahkbenning per scoprire cosa!

Sarah K. Benning progetto esclusivo

Leggi il resto dell'articolo Sarah K. Benning e il ricamo contemporaneo con il Quipa su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/sarah-k-benning-ricamo-contemporaneo/feed/ 0