Dhg http://www.dyeinghousegallery.com Tue, 12 Dec 2017 12:15:10 +0000 it-IT hourly 1 Tutorial: come realizzare delle palle di natale con il punto a nido d’ape http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-palle-di-natale-punto-a-nido-dape/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-palle-di-natale-punto-a-nido-dape/#respond Mon, 04 Dec 2017 10:12:54 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18823 Per gli amanti della maglia ecco un progetto last second per realizzare delle palle di Natale mozzafiato. Il progetto è […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare delle palle di natale con il punto a nido d’ape su Dhg.

]]>
Per gli amanti della maglia ecco un progetto last second per realizzare delle palle di Natale mozzafiato. Il progetto è semplice, veloce e richiede davvero poco filato quindi anche se lavorate con un filato prezioso e di grande effetto come il nostro Sparkle il costo finale sarà irrisorio. Il risultato lascerà però a bocca aperta perché per realizzarle abbiamo scelto il punto a nido d’ape. Un punto piuttosto semplice, ma in grado di dare tridimensionalità ai pezzi.

Materiali
Filato Sparkle 10 gr (il consumo varierà a seconda della grandezza delle sfere. Le nostre hanno una circonferenza di circa 20 cm / 8″).
Sfere in polistirolo

Ferri
Ferri n°8EU/ 11US

Punti maglia
Punto dritto
Punto rovescio
Punto nido d’ape

Come realizzare le palle di Natale con il punto a nido d’ape

Avviate 21 maglie lasciando circa 30 cm di filato per poi effettuare la chiusura del pezzo intorno alla sfera.
1° ferro: rovescio
2° ferro: diritto, per ogni maglia aumentare di una fino ad avere 42 maglie

Adesso procedete con il punto a nido d’ape come segue.

3° ferro: * lavorate una maglia a diritto, passate a rovescio sul ferro la maglia, lavorate la 3° maglia a diritto *, ripetere da * a * fino in fondo al ferro
4° ferro: * lavorate una maglia a rovescio, passate la successiva a diritto sul ferro, lavorate la 3° maglia a rovescio *, ripetere da * a * fino in fondo al ferro

Lavorate 32 ferri alternando i ferri così come fatto per i ferri 3 e 4..

37° ferro: * lavorate una maglia a diritto, passate la successiva senza lavorarla, lavorate una maglia a diritto, accavallate il punto passato su quello lavorato *,   ripetere da * a * fino in fondo al ferro e vi troverete con il numero di maglie iniziali (ovvero 21)

Come chiudere la sfera

Togliete le maglie dal ferro e rinfilatele con il filo che poi tirerete ottenendo così la chiusura della sfera.
Cucite lateralmente la sfera.

La vostra palla di Natale è pronta.  Non vi resta che ripetere fino ad ottenere il numero di palle necessario a rendere il vostro albero il più grandioso di tutto il vicinato.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare delle palle di natale con il punto a nido d’ape su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-palle-di-natale-punto-a-nido-dape/feed/ 0
Tutorial: la ghirlanda natalizia di Vendetta Uncinetta http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-ghirlanda-natalizia/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-ghirlanda-natalizia/#respond Mon, 04 Dec 2017 09:50:07 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18581 Ci siamo! E’ arrivato il momento di presentarvi il pezzo forte del nostro Natale last second featuring Vendetta Uncinetta: la […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: la ghirlanda natalizia di Vendetta Uncinetta su Dhg.

]]>
Ci siamo! E’ arrivato il momento di presentarvi il pezzo forte del nostro Natale last second featuring Vendetta Uncinetta: la ghirlanda natalizia in feltro. La ghirlanda bomba come la chiamo io. I colori scelti sono quelli classici delle feste. Due verdi, rosso e bianco. E lo stile è da oltreoceano secondo me. Del tipo che se Blake Lively capita su questo blog e vede questa ghirlanda chiede al suo Ryan e ai figli di provare a farla. E poi l’appende al portone della sua villa appena fuori New York. Esagero dite? Guardare per credere.

Materiali
Nastro di feltro termoformabile alto 10 cm col. Esercito e Prato circa 4 mt a colore, col. Tappeto Rosso 1 o 2 mt a seconda di quanti fiori si vogliono sulla ghirlanda.
Forbici da tessuto
Spilli
Metro da sarta
Anello di polistirolo da 30 cm di diametro

Come realizzare una ghirlanda natalizia in feltro

Tagliate degli spezzoni di nastro di circa 12 cm di lunghezza dai due verdi.
Successivamente tagliate ogni spezzone in tre parti uguali sulla lunghezza.

Tagliate a frange ogni striscia ottenuta.

Per prima cosa per realizzare i fiori, tagliate degli spezzoni del colore rosso sempre da circa 12 cm di lunghezza. Piegateli a metà su sé stessi e fermateli con uno spillo.
Infine, tagliate a frange come da foto.

Arrotolate ogni frangia verde, precedentemente tagliata, su sé stessa in modo da formare delle piccole nappe e fissatele sull’anello di polistirolo.
Sistematele una accanto all’altra, fermandole con alcuni spilli.

Ricoprite tutto l’anello alternando i due tipi di nappe verdi e i “fiori” rossi.
Una volta finito controllate che non ci siano spazi vuoti ed eventualmente riempiteli con altre nappe anche più sottili, realizzate con una striscia di frangia più corta. Aggiungete spilli dove necessario.

Fissate la ghirlanda natalizia alla porta o dove volete con un nastro.

Avevo ragione? La volete anche voi ne sono sicura. Noi abbiamo messo a disposizione materiali e istruzioni, adesso tocca a voi mettervi alla prova con le vostre abilità crafty.

Buon Natale last second a tutti!

Preferiresti un progetto da realizzare a maglia… abbiamo anche quello! Queste palle di Natale sono o non sono stupende?

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: la ghirlanda natalizia di Vendetta Uncinetta su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-ghirlanda-natalizia/feed/ 0
Tutorial di Natale: il fiocco in feltro di Vendetta Uncinetta http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-fiocco-in-feltro-natale/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-fiocco-in-feltro-natale/#respond Mon, 04 Dec 2017 09:11:24 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18574 Eccoci al secondo tutorial dedicato al Natale last second che prima o poi tutti ci troviamo ad affrontare. Stavolta Vendetta […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial di Natale: il fiocco in feltro di Vendetta Uncinetta su Dhg.

]]>
Eccoci al secondo tutorial dedicato al Natale last second che prima o poi tutti ci troviamo ad affrontare. Stavolta Vendetta Uncinetta ha preparato per noi un fiocco in feltro dalle linee morbide ed essenziali che ci ricorda che non è Natale senza un fiocco a fare da cornice. Vagonate di fiocchi per tutti allora! Iniziamo.

Materiali
Feltro termoformabile 2 mm
Nastro di feltro da 2,5 cm
Nastro finta pelle da 1 cm
Forbici da tessuto
Ago e filo
Spilli
Metro da sarta

Come realizzare un fiocco in feltro per l’albero di natale

Tagliate delle strisce di feltro da 8 cm, lunghe circa 70/80 cm .
Ripiegate su se stessa ogni striscia come da foto e tagliate a “festone” le estremità finali. Successivamente fermate con uno spillo.

Cucite il fiocco centralmente cercando di piegarlo sulla lunghezza, in modo da arricciarlo leggermente.

Cucite uno spezzone di nastro di feltro a contrasto attorno al fiocco per nascondere le cuciture ed inserite un pezzo di nastro in pelle.

Annodate o cucite le estremità del nastro di pelle e fatele scorrere dietro il nastro in feltro.

Che ne dite, il fiocco in feltro non è la decorazione più semplice, ma di grande effetto che mette tutti d’accordo?

Adesso che abbiamo due diversi addobbi per il nostro albero, Fiore e Fiocco, non potevamo lasciare il portone di casa sguarnito e triste. Una ghirlanda è quello che ci vuole per completare questo piccolo viaggio nelle decorazioni natalizie. Preparatevi perché la ghirlanda è davvero davvero una bomba!

Leggi il resto dell'articolo Tutorial di Natale: il fiocco in feltro di Vendetta Uncinetta su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-fiocco-in-feltro-natale/feed/ 0
Tutorial di Natale: il fiore in feltro di Vendetta Uncinetta http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-fiore-in-feltro/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-fiore-in-feltro/#respond Mon, 04 Dec 2017 09:00:15 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18590 Il Natale è ormai alle porte. Alcuni di voi avranno già preparato le decorazioni per l’albero e per la casa […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial di Natale: il fiore in feltro di Vendetta Uncinetta su Dhg.

]]>
Il Natale è ormai alle porte. Alcuni di voi avranno già preparato le decorazioni per l’albero e per la casa ma altri, presi dal frenetico tran tran quotidiano, staranno ancora cercando spunti facili, ma super carini per una soluzione veloce all’annuale dilemma: come addobbo l’albero di Natale? La risposta è a portata di mano e ora ve la spiego.

Per un albero di Natale last second abbiamo chiesto aiuto a una vera maga del crafty, ovvero Gaia Segattini meglio conosciuta sul web come Vendetta Uncinetta. Gaia è un’esperta di uncinetto, lavoro a maglia ed è anche una tenace promotrice dell’hand made sostenibile, del riciclo e delle buone idee che spesso contano più del materiale in sé per sé. E’ anche art director della manifestazione WeeKenDoIt, manifestazione che si occupa di artigianato e piccola imprenditoria. Il suo blog è seguitissimo e vi consiglio di farci un giro perché lì potrete trovare non solo tutorial per l’uncinetto, ma anche articoli sul mondo al femminile, sulla sostenibilità di un certo artigianato e altro ancora.

Per noi ha abbandonato un attimo uncinetto e gomitoli e si è armata di forbici e ago realizzando 3 tutorial facili facili. Il fiore, il fiocco e la ghirlanda che doneranno al vostro Natale quel tocco simply chic che non va mai fuori moda. Per tutte le decorazioni il prodotto scelto da Gaia è il nostro Feltro Termoformabile. Partiamo con il fiore.

Materiali
Feltro termoformabile 2 mm (al metro o già in nastri da 10 cm)
Nastro pelle da 1 cm
Forbici da tessuto
Ago e filo
Spilli
Metro da sarta

Come realizzare un fiore in feltro

Tagliate delle strisce di feltro da 10/12 cm lunghe un metro o tagliate direttamente in strisce da 1 metro il feltro in nastro alto 10 cm.
Arrotolate su se stessa strettamente ogni striscia da una delle estremità.

Continuate ad arrotolare fino a quando il nastro non si arrotolerà su se stesso da solo, a questo punto fate in modo che si pieghi a metà.

Assecondate il movimento del nastro in modo da formare una spirale a forma di rosa e fissatela con alcuni spilli.

Con del filo in tinta, cucite la rosa in modo che il nastro non si apra.

Da un altro pezzo di nastro o avanzo di feltro, ritagliate due foglie in colore diverso.

Sovrapponete la rosa alle due foglie, come in foto e cucitele in modo che non si stacchino.

A questo punto cucite uno spezzone di nastro in pelle dietro il fiore, per poter appendere la decorazione all’albero o dove vi piace di più.

Ed ecco che in pochissimi passaggi avrete ottenuto il fiore in feltro per il vostro albero.

Bello vero? Potete scegliere di addobbare tutto l’albero con questo fiore in feltro dal gusto scandinavo, oppure mischiarlo con la prossima decorazione che Gaia ha pensato per noi. Il fiocco che trovate proprio qui.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial di Natale: il fiore in feltro di Vendetta Uncinetta su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-fiore-in-feltro/feed/ 0
Un Natale 100% crafty! http://www.dyeinghousegallery.com/un-natale-100-crafty/ http://www.dyeinghousegallery.com/un-natale-100-crafty/#comments Mon, 13 Nov 2017 09:39:42 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18420 Volete idee regalo DIY per rendere unico questo Natale?  Ve le diamo noi! Quest’anno infatti abbiamo riunito le nostre “mani” migliori che […]

Leggi il resto dell'articolo Un Natale 100% crafty! su Dhg.

]]>
Volete idee regalo DIY per rendere unico questo Natale?  Ve le diamo noi!
Quest’anno infatti abbiamo riunito le nostre “mani” migliori che hanno pensato a dei progetti davvero speciali per rendere il nostro e il vostro Natale 100% crafty.

Eccole. Fate il pieno di ispirazione e di tutorial.

Natale 100% crafty: idee di maglia

Chiaramente non potevano mancare dei progetti realizzati con i nostri articoli più nuovi come i filati di alpaca, che sono stati utilizzati per realizzare dei manicotti e una sciarpa morbidissimi, e i nastri in prefeltro che ancora una volta abbiamo utilizzato come fossero dei filati per realizzare una shopping bag bella capiente e dal gusto squisitamente retró.


Eccovi i tutorial dei manicotti e della sciarpa con cappuccio.

Mentre per la borsa vi consigliamo di dare un’occhiata al tutorial della pochette, realizzata la scorsa estate per l’Afro-Chic Mood con la tecnica dell’entrelac tunisino all’uncinetto.
Stesso materiale e stessa tecnica per un progetto dallo stile completamente diverso grazie anche all’aggiunta di dettagli ricamati a contrasto, realizzati sempre utilizzando i nastri di prefeltro merino extrafine. I manici sono stati creati con i nastri di finta pelle deluxe.

E con gli scarti di tutti questi materiali che cosa ci facciamo? Altri progetti ovviamente.
Ci siamo inventati delle presine e dei copritazza all’uncinetto che secondo noi offrono un modo davvero intelligente di utilizzare i materiali che vi avanzano dai vostri lavori.


I tutorial sono qui.

Natale 100% crafty: idee di feltro

Per quelli tra di voi che invece amano lavorare con il feltro industriale eccovi degli animaletti realizzati con il nostro feltro di lana termoformabile 3 mm.
Grazie alla termoformabilità e all’uso di un semplice fornetto elettrico è infatti possibile creare figure tridimensionali che vi faranno innamorare.

Orso, bue, asinello o quello che volete voi. Bastano un disegno su carta, un paio di forbici e un fornetto! Se non avete mai utilizzato questa tecnica vi consigliamo innanzitutto di guardarvi il nostro video tutorial.
Sia che siate già esperti o principianti di questa tecnica, i pattern degli animaletti realizzati per noi da Manusa li trovate qui.

Natale 100% crafty: floral design

Amate i materiali tessili e i fiori? Allora questo progetto fa proprio per voi. Abbiamo chiesto a Silvia, la nostra floral designer di fiducia, di creare un centro tavolo dal sapore nordico dove i nostri materiali venissero accostati a piante, fiori e a tutti quei materiali che amiamo tanto per decorare le nostre tavole imbandite a festa.

Ed ecco il risultato. Lasciatevi ispirare.
Piante che sembrano uscite da un libro di fiabe, legni, candele e i nostri materiali: feltro termoformabile per la base, filato Piuma stampato per dare un tocco delicato di colore, lana Bergschaf per qualche dettaglio caldo e morbido e forme di finta pelle deluxe color oro e argento perché fanno tanto Natale. Vi piace?

Per finire non poteva mancare una ghirlanda per la porta.
Una base in legno e tanta fantasia. Rami di abete, bacche, filati e nastri in feltro e finta pelle.
Tadaaaa….


Anche per questo progetto nessun tutorial, ma come spesso ci piace fare vi invito a sperimentare (divertendovi!) i nostri materiali. A vostro gusto.
Se anche il risultato dovesse essere meno perfetto di quello realizzato da una floral designer esperta poco importa!

Mi sembra già di sentire nell’aria odore di zenzero e lontano Frank Sinatra che canta Santa Claus is coming to town… ADORO IL NATALE!

Leggi il resto dell'articolo Un Natale 100% crafty! su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/un-natale-100-crafty/feed/ 1
Animali di feltro: i cartamodelli di Manusa http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-cartamodelli-animali-di-feltro-natale/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-cartamodelli-animali-di-feltro-natale/#comments Mon, 13 Nov 2017 09:34:16 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18442 Come promesso eccovi tutti i cartamodelli per realizzare gli animaletti di feltro che Manusa ha realizzato per DHG per questo Natale […]

Leggi il resto dell'articolo Animali di feltro: i cartamodelli di Manusa su Dhg.

]]>
Come promesso eccovi tutti i cartamodelli per realizzare gli animaletti di feltro che Manusa ha realizzato per DHG per questo Natale 2017.

La tecnica utilizzata è chiaramente quella classica che Simona Girelli ci ha aiutati a sviluppare ormai nel lontano 2014. Il materiale è il nostro feltro termoformabile 3 mm.
I cartamodelli invece li trovate di seguito.

I cartamodelli di Manusa: animali di feltro per il nostro Natale 100% crafty.

I primi 3 animali di feltro che vi proponiamo sono legati alla tradizione cristiana del presepe. Quindi non potevamo farci mancare bue, asinello e pecore. Chi ha detto che un tema tradizionale non possa essere interpretato in maniera contemporanea e minimal?

L’Asinello

Il Bue

La Pecora

Per chi invece prediliga il Natale nordico ecco allora i cartamodelli di orso e renna. Un classicone!

L’Orso

La Renna

Tutti i cartamodelli sono costituiti dal corpo principale dell’animale e dai pezzi accessori (come corna o coda) da posizionare in corrispondenza degli appositi segni di taglio.
Sono poi presenti dei fori nei quali far passare un filato necessario per chiudere le figure e creare la base su cui poggiarle.

Una volta realizzati gli animali di feltro non dovete far altro che “cuocerli” seguendo tempi e temperature consigliate nel video tutorial.

Sono progetti molto semplici, ma di grande effetto. Vi verrà voglia di farne a centinaia. Per riempire ogni angolo di casa o per regalarli ad amici e parenti. Buon lavoro!

Leggi il resto dell'articolo Animali di feltro: i cartamodelli di Manusa su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-cartamodelli-animali-di-feltro-natale/feed/ 2
Tutorial: come realizzare un copritazza e delle presine all’uncinetto http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-copritazza-e-presine-uncinetto/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-copritazza-e-presine-uncinetto/#respond Mon, 13 Nov 2017 09:31:51 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18312 Dopo aver realizzato i manicotti e la sciarpa con cappuccio, ci siamo resi conto che erano rimasti inutilizzati un bel po’ […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un copritazza e delle presine all’uncinetto su Dhg.

]]>
Dopo aver realizzato i manicotti e la sciarpa con cappuccio, ci siamo resi conto che erano rimasti inutilizzati un bel po’ di filati. Piccole quantità per lo più non sufficienti a realizzare alcunché e così abbiamo pensato di proporvi due progetti per riutilizzare i filati che avanzano alla fine dei lavori a maglia.

Ed ecco qua i tutorial per il copritazza e le presine, realizzate all’uncinetto.

Perché ci piacciono?
Perché sono progetti semplici e veloci adatti a regali last second.
Perché permettono di riutilizzare quantità di filato molto piccole che altrimenti finirebbero facilmente nel dimenticatoio, o peggio, tra i rifiuti.

Come realizzare delle presine all’uncinetto

Materiali
Per le nostre presine sono stati utilizzati filato Piuma, Vintage, Cyrcus, Sparkle, Sierra. Ma come detto dovete semplicemente utilizzare ciò che avete in casa.

Uncinetto
Uncinetto n°4.5EU/7US

Punti maglia
Maglia bassa

Anello magico:
Arrotolate il filo due volte sul dito indice della mano sinistra, facendo passare il secondo filo dietro al primo: chiameremo 1º filo quello più vicino alla punta del dito e 2º filo quello più vicino al palmo della mano.
Passate ora l’uncinetto sotto il 1° filo tirando fuori il 2°: avete così creato un’asola. Ora riprendete il filo e passatelo nell’asola: avete ottenuto la  prima maglia bassa.
Togliete il dito dall’asola e lavorate a maglia bassa all’interno della stessa per il numero di maglie necessarie.
Ora, tirando il filo d’inizio del lavoro, potrete stringere l’asola iniziale fino a farlo praticamente scomparire!

Aumentati:
Lavorate 2 maglie basse su una maglia bassa del giro precedente

Iniziamo!

Lavorate 6 maglie basse dentro l’anello magico, chiudete con mezza maglia bassa.
Continuate a lavorare in cerchio aumentando ad ogni giro il numero di maglie basse tra un aumentato e l’altro, cominciando con una maglia e finendo con 10 (es: primo giro 1 aumentato, 1 m bassa, 1 aumentato, secondo giro 1 aumentato, 2  m bassa, 1 aumentato e così via).

Vi piacciono? Io le adoro.
Sarà che mi ricordano quelli realizzati dalle nonne. La mia, cresciuta all’ombra della Seconda Guerra Mondiale in un momento in cui non ci si poteva permettere il lusso di sprecare niente, ne faceva di bellissime e di colorate con gli innumerevoli avanzi di filato che aveva sparsi per casa. Prima si facevano maglioni, cappelli, sciarpe e calze. Con quel che rimaneva presine per la cucina e coperte (che spesso erano realizzate cucendo insieme presine di varie forme).

Questo potrebbe essere magari il vostro prossimo progetto…

Ma prima dovete cimentarvi anche con il copritazza.

Sono pronta a scommettere che copritazza e presina insieme saranno un regalo di successo e molto utile!

Come realizzare un copritazza all’uncinetto

Materiali
Così come per le presine sono stati utilizzati filato Piuma, Vintage, Cyrcus, Sparkle, Sierra. Con l’aggiunta di nastri in prefeltro. Ma come detto dovete semplicemente utilizzare ciò che avete in casa.

Uncinetto
Uncinetto n°4.5EU/7US

Punti maglia
Maglia bassa
Maglia catenella
Maglia punto a sbuffo

Si lavora tutto il copritazza a 2 fili.
Avviate una catenella di 25 maglie, voltate il lavoro e lavorate ancora a maglia bassa.
Continuate a lavorare in questa maniera per 9 giri alternando i colori. Al 5° giro fate solo da una parte un’asola di 9 catenelle.
Con il prefeltro lavorate una catenella e alzate la maglia di circa 2-3 cm. Lavorate ancora 3 maglie, chiudetele insieme con una catenella, annodate strettamente il filo d’inizio e quello di chiusura.

Rifinitura
Cucite le estremità, attaccate il bottone con il nastro di prefeltro di lana merino extra fine e decorate  il copritazza secondo la vostra fantasia.

Il vostro copritazza è pronto. A-d-o-r-a-b-i-l-e.

È perfetto per le giornate fredde da passare davanti al camino acceso, con una bella tazza di cioccolata fumante.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un copritazza e delle presine all’uncinetto su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-copritazza-e-presine-uncinetto/feed/ 0
Tutorial: come realizzare una sciarpa con cappuccio http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-realizzare-sciarpa-cappuccio/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-realizzare-sciarpa-cappuccio/#respond Mon, 13 Nov 2017 09:24:03 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18303 La sciarpa con cappuccio realizzata per noi da Manusa non è sicuramente uno dei progetti più semplici tra quelli proposti fino […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare una sciarpa con cappuccio su Dhg.

]]>
La sciarpa con cappuccio realizzata per noi da Manusa non è sicuramente uno dei progetti più semplici tra quelli proposti fino ad oggi, ma vale la pena armarsi di pazienza e provare a realizzarlo perché il risultato pagherà i vostri sforzi. Garantito.

I filati utilizzati son il filato Vintage, in misto alpaca cotone, e il filato Piuma in pura lana merino extra fine. Entrambi hanno bellissime cartelle colori, quindi osate l’abbinamento che più vi piace. I colori da noi usati sono una proposta di ispirazione Natale nordico… a voi consigliamo però di lavorare con i colori che amate di più!

Materiali
Filato Vintage col. Cioccolato 240 gr
Filato Vintage col. Scozia 160 gr
Filato Piuma 190 gr

Ferri e uncinetti
Ferri circolari n°9EU/13US
Ferri circolari n°7EU/10½US
Ferro a doppia punta n°7EU/10½US
Uncinetto n°7EU/10½US
Ago da lana
Marcapunto

Punti maglia

Maglia dritta con i ferri
Maglia a rovescio con i ferri
Maglia a intarsio con i ferri

Maglia a treccia con i ferri:
1° giro: lavorate 3 maglie a rovescio, 6 maglie a diritto, 3 maglie a rovescio
2° giro: lavorate le maglie come si presentano
3° giro: lavorate come il 1° giro
4° giro: lavorate come il 2° giro
5° giro: 3 rovesci, mettere 3 maglie su un ferro a doppia punta e lasciatele sul davanti del lavoro, lavorate le successive 3 maglie, riprendete le maglie del ferro a doppia punta e lavoratele a dritto, 3 maglie a rovescio. Ripetete fino ad avere 7 intrecci e finite con 5 ferri lisci.

Punto legaccio con i ferri circolari:
1° giro: diritto
2° giro: rovescio

Punto a catenella all’uncinetto
Punto maglia bassa all’uncinetto

Punto a sbuffo all’uncinetto:
Con l’uncinetto avviate una catenella di 10 maglie
1° giro: lavorate a maglia bassa
2° giro: voltate il lavoro e alzate la maglia di circa 2 cm, mettete il filo sull’uncinetto, entrate nella maglia bassa del giro precedente, alzate di circa 2 cm, ripetete per 3 volte e chiudete le maglie tutte insieme.

Come realizzare una sciarpa con cappuccio

Innanzitutto partiamo dalla sciarpa.
Con l’uncinetto avviate una catenella di 80 maglie con 4 fili di filato Vintage col. Scozia e chiudete in cerchio. Proseguite per tutto il resto del lavoro con 2 fili per colore.

1° giro: con l’uncinetto lavorate a maglia bassa e chiudete il lavoro con una mezza maglia bassa, segnate con un marcapunto l’inizio del giro, voltate spostando il marcapunto ad ogni giro
2° giro: lavorate a maglia bassa
3°, 4° e 5° giro: lavorate a maglia bassa voltando alla fine di ogni giro il lavoro
6° giro: lavorate con il filato Piuma tutto il giro a mezza maglia bassa
7° giro: con il filato Vintage col. Cioccolato lavorate uno sbuffo su ogni maglia bassa realizzata nel col. Scozia del 5° giro
8°, 9°, 10°, 11° e 12° giro: con il filato Piuma lavorate a maglia bassa
13° giro: con il filato Vintage col. Scozia lavorate a mezza maglia bassa
14° giro: lavorate a mezza maglia bassa entrando nella parte dietro della maglia bassa realizzata con il filato Piuma al 12° giro
15°, 16° e 17° giro: lavorate a mezza maglia bassa (4 giri totali)
19° giro: con il filato Piuma lavorate gli sbuffi saltando una maglia e lavorando una catenella fra uno sbuffo e l’altro
20° giro: con i ferri circolari n°9 lavorate un giro a diritto prendendo mezza maglia del giro precedente. Lavorate a punto legaccio per 12 ferri
33°, 34°, 35° e 36° giro: con il filato Vintage col. Scozia lavorate a maglia a diritto (4 giri in totale)
37°, 38°, 39°, 40°, 41° e 42° giro: lavorate a rovescio con il filato Piuma (6 giri in totale)
43°, 44°, 45° e 46° giro: con il filato Vintage col. Scozia lavorate a diritto (4 giri in totale)
46° giro:  con l’uncinetto lavorate il filato Vintage col. Cioccolato a mezza maglia bassa
47°, 48° e 49° giro: con l’uncinetto lavorate a maglia bassa il filato Vintage col. Cioccolato
50° giro: lavorate a mezza maglia bassa il filato Piuma

Realizzazione del cappuccio

Adesso dovete eseguire il cappuccio vero e proprio.

Con i ferri circolari n°7 e il filato Vintage col. Cioccolato riprendete le maglie realizzate con il filato Vintage col. Scozia (80 maglie totali).
1° giro: eseguite* 9 maglie a diritto, 2 maglie insieme*, ripetere da * a * così da ottenere alla fine 70 maglie
2° giro: lavorate le prime 2 maglie insieme a diritto, 66 maglie a diritto e poi prendete le ultime 2 maglie insieme (totale 68 maglie)
3° giro: togliete il marcapunto, girate il lavoro e lavorate a diritto
Da questo punto in poi la lavorazione alterna un ferro dritto ad un ferro rovescio come se aveste i ferri lineari.
4° giro: lavorate a rovescio
5° giro: lavorate le prime 2 maglie insieme a diritto, 64 maglie a diritto e poi prendete le ultime 2 maglie insieme (66 maglie totale)
6° giro: lavorate a rovescio
Continuate a calare in questa maniera fino ad avere 64 maglie totali.
A questo punto continuate con il rovescio: cominciate a lavorare a intarsio, scalate il filato Vintage col. Cioccolato di 2 maglie ad ogni ferro fino a quando non avrete solamente 2 maglie di questo colore nella parte centrale della lavorazione come da disegno sottostante.

Una volta finito l’intarsio continuate con il filato Vintage col. Cioccolato per 19 ferri.
Dividete le maglie in questo modo: 26 filato Vintage col. Cioccolato  – 12 filato Piuma – 26 filato Vintage col. Cioccolato

Lavorate separatamente. Le 12 maglie centrali devono essere lavorate con il filato Piuma e il punto treccia.

Calatura della punta del cappuccio
1° ferro: lavorate 26 maglie a diritto
2° ferro: lavorate a rovescio
3° ferro: lavorate 24 maglie a diritto, le ultime 2 maglie insieme
4° ferro: lavorate a rovescio
5° ferro: continuate così fino ad avere 20 maglie. Chiudete
Saltate 12 maglie centrali e fate lo stesso dell’altra parte come da disegno.

Treccia
Riprendete le 12 maglie lasciate sospese e lavoratele come segue:
1° ferro: 3 maglie a rovescio, 6 maglie a diritto, 3 maglie a rovescio
2° ferro: lavorate le maglie come si presentano (3 a diritto, 6 a rovescio, 3 a diritto)
Ripetete il 1° ferro e 2° ferro per 3 volte (6 ferri totali).

Intreccio
3 maglie a rovescio, le 3 maglie successive mettetele su un ferro a doppia punta e lasciatele sul davanti del lavoro, lavorate le successive 3 maglie e riprendete quelle lasciate sospese (la treccia si lavora su 6 maglie in totale) a rovescio, le ultime 3 a rovescio.

Ripetete il 1° e 2° giro per 5 ferri.
Ripetete l’intreccio fino ad avere 7 nodi, finite con 5 ferri a maglia rasata.

Cucitura
Per chiudere il cappuccio cucite la treccia e ricamate con un punto maglia a piacere.

Ultimi tocchi e poi la vostra sciarpa con cappuccio sarà pronta.
A partire dal centro del collo davanti, lavorate con il filato Vintage col. Cioccolato come segue: *1 sbuffo, 1 catenella* saltate 1 maglia di base e ripetete da* a* per un totale di 61 sbuffi.
Lavorate una maglia bassa e una mezza maglia bassa sulla maglia bassa del giro precedente.

La vostra sciarpa con cappuccio è finalmente terminata e indossabile. Siete pronti a sfidare con stile l’inverno più rigido.
Ricordatevi che aspettiamo le foto delle vostre creazioni!

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare una sciarpa con cappuccio su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-realizzare-sciarpa-cappuccio/feed/ 0
Tutorial: come realizzare dei manicotti ultraleggeri ma caldissimi http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-manicotti-ultraleggeri/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-manicotti-ultraleggeri/#respond Mon, 13 Nov 2017 09:21:46 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=18300 Per questo Natale abbiamo chiesto a Manusa di creare per noi dei progetti per chi abbia voglia di realizzare dei […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare dei manicotti ultraleggeri ma caldissimi su Dhg.

]]>
Per questo Natale abbiamo chiesto a Manusa di creare per noi dei progetti per chi abbia voglia di realizzare dei regali unici e fatti a mano.
I progetti realizzati sono 4. Un paio di manicotti, una sciarpa con cappuccio e con gli scarti di filato 2 progetti per regalini dal costo contenuto e veloci da realizzare: le presine da cucina e i copritazza.
Tutti rigorosamente realizzati con i nostri nuovi filati in misto lana alpaca.

Volete provare a realizzare i manicotti? Ottima scelta. Sono caldissimi e leggeri (tant’è che per crearli sono stati utilizzati solo 60 gr di filato!) e saranno preziosi nelle fredde giornate d’inverno ormai alle porte. Di seguito trovate tutte le istruzioni necessarie. Buon lavoro!

Materiali
Filato Sparkle 60 gr

Ferri
Ferri circolari  n°6EU/10US e n°9EU/13US
1 marcapunto

Punti maglia
Punto dritto
Punto rovescio

Punto legaccio:
con i ferri circolari lavorate un ferro dritto e un ferro rovescio.

Punto scaricato:
1° giro: *1 diritto, 1 gettato*. Ripetete da * a *
2° giro: *1 diritto, lasciate cadere il gettato del giro precedente*. Ripetete da * a *.

Aumentati:
si realizzano lavorando 2 volte la stessa maglia (Y).

    

Come realizzare i manicotti

Avviate 24 maglie con i ferri circolari doppi . Lavorare con i doppi ferri è utile per avere un inizio del lavoro più elastico.
Chiudetele in cerchio.
All’inizio del giro, posizionate un marcapunto.
1° giro: diritto
2° giro: rovescio
3° giro: diritto
4° giro: rovescio
5° e 6° giro: eseguite il punto scaricato
7° giro: rovescio
8° giro: diritto
9° giro: ripetete il 5° giro
10° giro: ripetete il 6°giro
11° giro: rovescio
12°, 13°, 14°, 15°, 16°, 17°, 18°, e 19° giro: diritto
20° giro: rovescio
21° giro: lavorate a diritto con ferri n°9
22° giro: *lavorate la 2° maglia del ferro di sinistra prendendola da dietro, poi lavorate la 1° maglia e lasciate cadere tutte e due*. Ripetete da * a *
23° giro: *lavorate la  2° maglia del ferro di sinistra presa davanti, poi lavorate la 1° maglia e lasciatele cadere tutte e due* Ripetere da * a *
24° giro: ripetete il 22° giro
25° giro: ripetete il 23° giro
26° giro: ripetete il 22° giro
27° giro: ripetete il 23° giro
28° giro: lavorate a rovescio con ferri n°6
29° giro: diritto
30° giro: rovescio
31°, 32°, 33° e 34° giro: diritto
35° giro: ripetete il giro n°5
36° giro: ripetete il giro n°6
37° giro: ripetete il giro n°5
38° giro: ripetete il giro n°6
39°, 40°, 41°, 42° e 43° giro: diritto
44° e 45° giro: rovescio
46° giro: diritto
47° giro: lavorate 11 maglie a diritto, 1 aumentato, 2 maglie a diritto, 1 aumentato, 11 maglie a diritto (26 maglie totali)
48° e 49° giro: diritto
50° giro: lavorate 11 maglie a diritto, 1 aumentato, 4 maglie a diritto, 1 aumentato, 11 maglie a diritto (28 maglie totali)
51° e 52° giro: diritto
53° giro: lavorate 11 maglie a diritto, 1 aumentato, 6 maglie a diritto, 1 aumentato, 11 maglie a diritto (30 maglie totali)
54° e 55° giro: diritto
56° giro: lavorate 11 maglie a diritto, 1 aumentato, 8 maglie a diritto, 1 aumentato, 11 maglie a diritto (32 maglie totali)
57° e 58° giro: diritto
59° giro: lavorate 11 maglie a diritto, lasciate sospese su un filo di diverso colore 10 maglie, lavorate 4 maglie da nuovo e lavorate le successive 11 maglie (26 maglie totali)
60°, 61°, 62°, 63°, 64°, 65°, 66°, 67° e 68° giro: diritto
69° giro: rovescio
70° giro: diritto
71° giro: rovescio
72° giro: diritto
73° giro: chiudete.

Come realizzare i pollici dei manicotti

Riprendete le 10 maglie lasciate in sospeso iniziando dalla parte interna del lavoro e aggiungendo 2 maglie da nuovo. In totale sono 12 maglie.
Lavorate ancora a diritto per 5 giri.
Chiudete le maglie.

Non sono deliziosi? Chi dice che un capo comodo e utile non può essere anche caldo? Chi evidentemente non ha mai indossato un pezzo realizzato in alpaca e lamè. La sofficità dell’alpaca e il glamour del lamè. Perfetti per ogni occasione.
Godetevi i vostri manicotti!

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare dei manicotti ultraleggeri ma caldissimi su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-manicotti-ultraleggeri/feed/ 0
Tutorial: come realizzare uno Zainetto in Finta Pelle http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-zainetto-finta-pelle/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-zainetto-finta-pelle/#respond Thu, 02 Nov 2017 08:38:35 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=17825 Eccoci con un altro progetto fai da te super carino, di facile realizzazione ed esclusivo per voi patiti del DIY […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare uno Zainetto in Finta Pelle su Dhg.

]]>
Eccoci con un altro progetto fai da te super carino, di facile realizzazione ed esclusivo per voi patiti del DIY e lettori di questo blog. E anche per gli appassionati di prodotti cruelty free. Infatti, il protagonista di oggi è lo Zainetto “Best Friend” realizzato con la nostra Finta Pelle Deluxe.

Stavolta ho sguinzagliato l’inventiva di Manuel Attardi. Modellista per la casa di moda Anteprima, maestro di yoga, tatuatore (solo per gli amici) performer, gran viaggiatore e molto altro ancora. Manuel è infatti un’artista instancabile, sempre alla ricerca di nuovi stimoli creativi e pieno zeppo di spunti originali. E poi, qualsiasi cosa in cui si cimenti gli riesce bene, tipo il Re Mida delle attitudini. Roba da fare anche un po’ rabbia! Con queste avvincenti premesse non potevo farmelo scappare.

Per DHG ha realizzato uno zainetto pronto a tutto: gita al lago, lezione di ballo, notte a casa dell’amica, corso di pittura? Questo zainetto è il compagno ideale!

Pronti? Via.

Zainetto “Best Friend” in finta pelle

Per la realizzazione dello zainetto abbiamo deciso di abbinare la nostra Finta pelle Deluxe Cipria a dettagli Lirica, voi potete ovviamente scegliere qualunque abbinamento la vostra fantasia e creatività vi suggerisca, scegliendo tra le nostre 21 varianti colore.

Tutto quello che ti serve per creare lo Zainetto:

  • 1mt di finta pelle Cipria
  • 50cm di finta pelle Lirica in rotolo h 10cm
  • 1 forbice per tessuti
  • 1 forbice per carta
  • 1 tagliafilo
  • 1.5 mt di cordoncino per piping
  • 3 mt di corda abbinata per spallacci
  • 1 una riga da modellista o squadretta
  • 1 macchina per cucire
  • rocchette di filo per cucire en pendant
  • 1 matita da disegno
  • 1 spilla da balia grossa

e naturalmente carta per cartamodelli.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 1

Tutti i passaggi per realizzare lo Zainetto in finta pelle

Con riga da modellista o squadretta, disegnate sulla carta e poi ritagliate con la forbice per carta i seguenti rettangoli, che utilizzeremo per creare il nostro zainetto:

  • Dietro x 1 tessuto: 44 x 37 cm
  • Centro davanti x 1 tessuto: 44 x 19 cm
  • Fianchetto davanti x 2 tessuti: 44 x 11 cm
  • Tasca davanti x 1 tessuto: 32 x 19 cm
  • Coulisse x 2 tessuti: 10 x 37 cm

Tutorial zainetto finta pelle - passo 2

Disponete ora sul retro del tessuto tutti i pezzi di cartamodelli, ridisegnando i contorni con una matita o con un gesso da sarta, per poi tagliare tutti i pezzi con le forbici per tessuto.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 3

Prima di procedere realizzate il piping, tagliandolo in strisce da 2,5cm dal rotolo di Lirica da 50 cm. Cucite a metà tre strisce, con all’interno il cordoncino, mentre la quarta vi servirà per realizzare le asole che andranno poste sui lati al fondo dello zainetto. Anche in questo caso cucite piegandole a metà con cucitura a riva e ricavatene due pezzi da 10 cm ognuno.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 4

Tutorial zainetto finta pelle - passo 5

Tutorial zainetto finta pelle - passo 6

Ora iniziamo ad assemblare il nostro zainetto

Cucite il piping sul bordo superiore della tasca per poi ribatterlo dal diritto.

Fissate la tasca sulla parte centrale davanti per poi cucire il piping sui lati.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 7

Cucite poi i fianchetti dal lato del piping sulla parte centrale.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 8

Successivamente prendete i due pezzi per realizzare il bordo superiore che diventerà una coulisse; cucite ad 1cm i bordi esterni (lato corto), per poi piegare il pezzo su sé stesso cucendo il bordo inferiore, formando un tubolare.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 9

Ora cucite il bordo inferiore di una coulisse con il bordo superiore del davanti, avendo cura di lasciare 1 cm di margine di cucitura per ogni lato esterno. Ribattete con una cucitura esterna la coulisse.

Ripetete la stessa operazione per il dietro.

Sul bordo inferiore esterno del dietro fissate, con due o tre cuciture di rinforzo, le asole precedentemente preparate.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 10

Ora siamo pronti per chiudere il nostro zainetto, vi basterà unire la parte posteriore a quella anteriore con una cucitura di 1 cm sui lati esterni e quello inferiore.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 11

Rovesciate lo zaino assicurandovi di tirare bene fuori gli angoli del fondo e le rispettive asole.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 12

Prendete la corda abbinata e tagliatela a metà, ottenendo due corde da 1,5 mt; fatele passare dentro la coulisse aiutandovi con una spilla da balia e legatele alle asole sul fondo.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 13

Il tuo zainetto in Finta Pelle DHG è finalmente pronto e sopratutto è Cruelty Free.

Tutorial zainetto finta pelle - passo 14

Al prossimo tutorial!

Se sei interessato alla finta pelle e alle sue lavorazioni ti consigliamo anche questo tutorial per ridare vita ad una maglietta.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare uno Zainetto in Finta Pelle su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-zainetto-finta-pelle/feed/ 0