Dhg http://www.dyeinghousegallery.com Mon, 18 Jun 2018 07:45:45 +0000 it-IT hourly 1 Tutorial: come realizzare una borsa a rete super estiva http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-borsa-a-rete-estiva/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-borsa-a-rete-estiva/#respond Mon, 11 Jun 2018 07:25:52 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20983 Il terzo e ultimo pezzo della capsule collection estiva realizzata con il freschissimo filato in puro cotone Lincoln, è una […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare una borsa a rete super estiva su Dhg.

]]>
Il terzo e ultimo pezzo della capsule collection estiva realizzata con il freschissimo filato in puro cotone Lincoln, è una maxi borsa a rete. Capiente e leggera non può assolutamente mancare fra gli accessori per il mare. Noi abbiamo scelto di farla in un verde che ricorda quello militare perché ci sembra un colore che si abbina bene a tantissimi altri. La gamma colori del Lincoln però è ampia e voi potete scegliere quello che più vi piace.

Cinque Terre da sfondo per il nostro tutorial sulla borsa a rete

La modella è ancora la frizzantissima Giulia. Lo sfondo sempre quello di Monterosso alle Cinque Terre, in particolare il centro storico. E i sandali naturalmente quelli di Lanapo, di cui  vediamo anche il negozio.

I sandali di Lanpo abbinati alla nostra borsa a rete

Tutorial come creare una borsa a rete

Ci siamo. Il tutorial è qui che vi aspetta!

Materiali 
Filato Lincoln 340g di color Muschio
Chiffon di seta 6mm 150x140cm colore Muschio

Uncinetti e ferri
Uncinetto n°4 – USA G/6
Ago
Filo per cucire
2 marcapunto

Pattern gratuito per realizzare una borsa a rete

Punti maglia
Punto a rete: base come da schema ; corpo borsa: 1 maglia altissima e 3 catenelle

Tutorial: come realizzare una borsa a rete con l’uncinetto

Lavorate la base seguendo lo schema, proseguite poi lavorando 3 catenelle invece di 2 per ogni arco. Lavorate ancora per 17 giri e rifinite con un giro di punto basso.

Come realizzare una borsa a rete: i lacci

Evidenziate con i marcapunto i lati della borsa e rientrate di 5 archi, al 6° cominciate a lavorare il laccio.
7 maglie basse x 82 giri.
Cucite il manico rientrando di 5 archi dal marcapunto.
Tagliate lo chiffon di seta a doppio 62×60.
Cucite i lati della fodera
Fate l’orlo nella parte alta, applicate la fodera all’interno della borsa.

Come creare una borsa a rete con l'uncinetto

Con questa maxi borsa si conclude la capsule collection a tema Lincoln.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare una borsa a rete super estiva su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-borsa-a-rete-estiva/feed/ 0
Tutorial: come realizzare un prendisole all’uncinetto http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-prendisole-uncinetto/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-prendisole-uncinetto/#respond Mon, 11 Jun 2018 06:30:16 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20978 Il secondo pezzo della capsule collection dedicata interamente alle Cinque Terre, è un prendisole multicolor. Anche in questo caso abbiamo […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un prendisole all’uncinetto su Dhg.

]]>
Il secondo pezzo della capsule collection dedicata interamente alle Cinque Terre, è un prendisole multicolor. Anche in questo caso abbiamo utilizzato il nostro nuovissimo filato in puro cotone Lincoln.

Le Cinque Terre da sfondo al nostro tutorial per un prendisole

Realizzato con l’uncinetto. Corto, smanicato e a maglie larghe è l’ideale come abito prendisole, ma anche come copricostume. Basterà aggiungere un paio di sneakers, come ha scelto Giulia, o un sandalo (fra quelli di Lanapo troverete sicuramente il paio giusto) per ottenere un look vivace e comodo.

Partiamo con il tutorial!

Come realizzare un prendisole all'uncinetto

Materiali
Filato Lincoln col. Tuareg 100 gr.
Filato Lincoln col. Ruggine 200 gr.
Filato Lincoln col. Fucsia 200 gr.
Filato Lincoln col. Latte 200 gr.

Uncinetti
Uncinetto n°4 – USA G/6
Uncinetto n°2,5 – USA G/2
Ago

Punti maglia
Maglia alta
Maglia alta allungata: filo su uncinetto, entrate nella maglia di base, tirate il filo in modo che la maglia si allunghi di circa 2 cm, lavorate come una maglia alta
Maglia bassa
Punto catenella
Maglia aumentata: due maglie basse o alte sulla stessa maglia di base
Filet: 1 maglia alta e una catenella per 5 volte, una maglia alta

Come realizzare un copricostume all'uncinetto

Come realizzare un prendisole all’uncinetto: il dietro

Per realizzare il dietro del copricostume dovrete seguire le istruzioni che vi riportiamo qui sotto. Seguendo l’alternanza dei colori otterrete il nostro stesso risultato.

Tuareg (uncinetto n°4 – USA G/6 )
Avviate 66 maglie a punto catenella con filo doppio.
Continuate con un solo filo e fate 2 giri di maglia alta.

Ruggine (uncinetto n°4 – USA G/6 )
1° giro: lavorate il giro a maglia alta allungata abbracciando con l’uncinetto la maglia alta sottostante.
2° giro: fate un giro di maglia bassa entrando in mezzo alle maglie alte allungate sottostanti.
3° giro: lavorate a maglia bassa per 4 giri.
7° giro: lavorate a maglia alta allungata.
8° giro: ripetere il 2° giro
9° giro: lavorate a maglia bassa per 4 giri.
13° giro: lavorate a maglia alta allungata.

Tuareg (uncinetto n°2,5 – USA G/2 )
1° giro: lavorate il giro a maglia bassa entrando in mezzo alle maglie alte allungate sottostanti, aumentando la prima volta alla 5° maglia e successivamente ogni 3 maglie, farete 20 aumenti fino ad ottenere in totale 86 maglie.
2° giro: lavorate a maglia alta.
3° giro: lavorate a maglia alta.
4° giro: lavorate a maglia bassa.

Fucsia (uncinetto n° 2,5 – USA G/2 )
1° giro : lavorate a maglia alta entrando in mezzo alle maglie alte sottostanti.
Procedete con 2 parti separate.

Parte destra:
2°giro: lavorate 43 maglie alte, fate 2 catenelle e voltate il lavoro.
3°giro: Saltate due maglie alte e entrate tra la seconda e la terza maglia alta sottostante e proseguite fino alla fine del giro a maglia alta, fate 3 catenelle e voltate il lavoro.
4° giro: Proseguite con 41 maglie alte, fate 2 catenelle e voltate il lavoro.
Ripetere il 3° e il 4° giro fino ad avere 5 maglie alte.

Parte sinistra: ripetete in maniera speculare la prima parte

cinque terre - liguria

Tuareg (uncinetto n°2,5 – USA G/2 )
1° giro: fate 2 maglie basse in ogni archetto fucsia per un totale di 74 maglie. Fate tre catenelle e girare il lavoro.
Attenzione: lavorate la punta della V con una sola maglia bassa nell’ ultimo e nel primo archetto dei due lati della V
2° giro: lavorate a maglia alta.
3° giro: lavorate a maglia alta, fate 1 catenella e girate il lavoro.
4° giro: lavorate a maglia bassa, girate il lavoro

Fucsia (uncinetto n° 2,5 – USA G/2)
1° giro: fate 3 catenelle, poi una maglia alta e una catenella che ripeterete 34 volte. Proseguite con una catenella, una maglia alta, saltate 3 maglie basse sottostanti, una maglia alta, una catenella e continuate fino ad avere 70 maglie alte in totale. Girate il lavoro.
2° giro: fate 3 catenelle, una maglia alta e una catenella per 33 volte, 2 maglie alte ( all’ angolo della V ) una catenella e proseguite fino ad avere 68 maglie alte. Girate il lavoro.

Ruggine (uncinetto n°2,5 – USA G/2 )
1° giro: fate 3 catenelle, proseguite a maglia alta e una catenella fino alla fine del giro, aumentando di una maglia alta alla fine.
2° giro: ripetete il 1° giro.
3° giro: ripetete il 1° giro.
Attenzione: lavorate la punta della V aumentando sempre di una maglia facendo 2 maglie alte senza la catenella.

Latte (uncinetto n°2,5 – USA G/2)
1° giro: girato il lavoro fate 3 catenelle e proseguite come per l’arancio senza fare nessun aumento.
Ripetete per 16 giri.

Tutorial per creare un prendisole con filato in puro cotone

Tutorial copricostume all’uncinetto: come realizzare le spalline

Per realizzare le spalline color Latte vi basterà utilizzare l’uncinetto n° 2,5 – USA G/2. Mentre dovrete lavorare il filato Lincoln a filet per 3 giri.

Come realizzare il copricostume: il davanti

Una volta arrivati a questo punto siete giunti a metà dell’opera. Dovrete soltanto ripetere i passaggi effettuati per realizzare il dietro del vostro prendisole ed infine effettuare la rifinitura.

Rifiniture
Munitevi di ago e uncinetto n° 2,5 – USA G/2. E seguendo questo ordine completerete il prendisole:
-cucite le spalline e i fianchi;
-rifinite il collo con 2 maglie basse ogni archetto;
-rifinite il giro manica con 2 giri di maglia bassa.

Fatto! I colori scelti per questo prendisole mi sembrano funzionare benissimo, ma voi potete sbizzarrirvi e creare altre mille combinazioni differenti.

Il terzo pezzo di questa mini capusle collection è una borsa a rete! Curiosi di vedere com’é? Cliccate qui.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un prendisole all’uncinetto su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-prendisole-uncinetto/feed/ 0
Tutorial: come realizzare un costume intero all’uncinetto http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-costume-intero-uncinetto/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-costume-intero-uncinetto/#respond Mon, 11 Jun 2018 06:00:02 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=21222 L’estate sta arrivando e qui in DHG abbiamo pensato ad un pezzo davvero unico per lanciare il freschissimo e leggero […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un costume intero all’uncinetto su Dhg.

]]>
L’estate sta arrivando e qui in DHG abbiamo pensato ad un pezzo davvero unico per lanciare il freschissimo e leggero Filato Lincoln. In questo tutorial vi spiegheremo interamente, passo dopo passo, come fare per realizzare all’uncinetto un costume intero. Come cornice, nella splendida ambientazione delle Cinque Terre, vi sono i sandali di Lanapo.

Tutorial costume all'uncinetto - Sandali Lanapo

Materiali 
Filato Lincoln color Antille 200 gr.

Uncinetti
Uncinetto n°2,5 – USA C/2

Punti maglia
Maglia alta
Punto catenella
Maglia bassa

Punti uncinetto
Punto gambero: lavorate da sinistra a destra il punto basso

Costume intero all'uncinetto - Filato Lincoln

Come realizzare un costume intero, prima parte: lo slip

Davanti
Avviate una catenella di 13 maglie.
1° giro: puntate nella 5° catenella a partire dall’ uncinetto e lavorare 9 maglie alte per un totale di 10 maglie
2° giro fino a 8° giro: lavorate a maglia alta
9° giro: lavorate a maglia alta aumentando 1 maglia all’ inizio e alla fine del giro per ottenere 12 maglie
10° giro: lavorate a maglia alta
11° giro: ripetete il 9° giro per ottenere 14 maglie
12°giro: lavorate a maglia alta
13° giro: ripetete il 9° giro per ottenere 16 maglie
14° giro fino al 28° giro: ripetete come il 9°giro fino ad ottenere 46 maglie

Dietro
Lavorate nella catenella iniziale dello slip anteriore 2 giri a maglia alta
3° giro: lavorate a maglia alta aumentando 2 maglie all’ inizio e alla fine del giro per ottenere 14 maglie
4° giro fino al 12° giro: ripetete il 3° giro fino ad ottenere 50 maglie
13°giro: lavorate a maglia alta aumentando 1 maglia all’ inizio e alla fine del giro
14° giro: ripetete il 13° giro fino ad ottenere 76 maglie, mettete un marcapunto dopo 10 maglie dall’ inizio dell’ultimo giro e a 10 maglie prima dello stesso giro.

Unite il davanti con il dietro con una mezza maglia bassa.

Costume intero all'uncinetto - Tutorial

Come realizzare un costume intero, seconda parte: top

Davanti
Lavorate a maglia alta partendo dal 1° marcapunto fino ad arrivare al 2° marcapunto per un totale di 66 maglie
Continuate a lavorare a maglia alta per 28 giri.
29° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte chiuse insieme, 60 maglie alte, 2 chiuse insieme, 1 maglia alta
30° giro: ripetete il 29° giro diminuendo 2 maglie alte ai lati per un totale di 58 maglie
31° giro: continuate a diminuire ai lati fino ad avere 54 maglie totali
A questo punto lavorare separatamente le parti nel modo seguente:
32° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte chiuse insieme, 12 maglie alte, 2 maglie alte chiuse insieme, 1 maglia alta
33° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 10 maglie alte, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
34° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 8 maglie alte, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
35° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 6 maglie alte, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
36° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 4 maglie alte, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
37° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 2 maglie alte, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
38° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme,  2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
39° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
40° giro: lavorate 3 catenelle, saltare 1 maglia di base, 1 maglia alta
41° giro: saltate 18 maglie centrali per lo scollo e lavorate la seconda parte come la prima

Dietro
1° giro: a partire dal fianco lavorate 19 maglie alte
2° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 16 maglie alte
3°giro: lavorate le maglie come si presentano
4° giro fino al 22° giro: ripetete il 2° e 3° giro alternandoli fino a rimanere con 7 maglie
24° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 4 maglie alte
25° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
26° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
27° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 2 maglie alte
28° giro: lavorate 3 catenelle, 2 maglie alte insieme, 1 maglia alta
29° giro: lavorate 3 catenelle, 1 maglia alta

Tutorial costume con uncinetto

Rifinitura
Scollo: a partire dal giro lavorate 1 maglia alta, 1 catenella, in ogni archetto; continuate a lavorare in questo modo anche per lo scollo dietro.
Nelle punte lavorate una maglia alta, una catenella, una maglia alta, una catenella, una maglia alta e una catenella.

Rifinire con il punto gambero.

Sgambatura:
1° giro: 1 maglia alta in ogni arco alternandola con 1 catenella.
2° giro: 2 maglie alte, 2 catenelle, 2 maglie alte nello stesso arco, 1 maglia bassa nell’ arco successivo, ripetete per tutto il giro.

Pattern: costume intero all'uncinetto

Carino vero?

I tutorial continuano. Il prossimo è quello sul prendisole e lo trovate qui.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un costume intero all’uncinetto su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-costume-intero-uncinetto/feed/ 0
Lincoln: tre tutorial unici per un’estate esagerata http://www.dyeinghousegallery.com/lincoln-tre-tutorial-unici-per-estate-esagerata/ http://www.dyeinghousegallery.com/lincoln-tre-tutorial-unici-per-estate-esagerata/#respond Mon, 11 Jun 2018 05:00:19 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20974 La collezione dei filati DHG cresce con il passare dei mesi. Oggi è il momento di presentarvi un nuovo filato: […]

Leggi il resto dell'articolo Lincoln: tre tutorial unici per un’estate esagerata su Dhg.

]]>
La collezione dei filati DHG cresce con il passare dei mesi. Oggi è il momento di presentarvi un nuovo filato: il Lincoln. 100% puro cotone, Made in Italy e in 10 stupendi colori. Fresco e leggero è l’ideale per la realizzazione di capi estivi. Per dare il giusto benvenuto al Lincoln abbiamo ideato una capsule collection, composta da tre pezzi – costume intero, prendisole e borsa a rete – sbarazzina e senza tempo.

“Holiday” di Madonna in cuffia e via verso le vacanze!

Lincoln tra le Cinque Terre

La modella scelta per questa mini collezione è Giulia. Ventenne meravigliosa. Sorridente e dalla battuta sempre pronta, Giulia studia graphic design, ama viaggiare, cucinare risotti e passare il tempo con i suoi fratelli più piccoli. Asso nello shopping e attentissima alla guida, Giulia è la persona giusta con cui parlare di cose serie, ma anche ridere fino alle lacrime! Insomma rappresenta la ventenne ideale. Ed è stato uno spasso scattare con lei nell’incredibile cornice di Monterosso, antico borgo marittimo delle Cinque Terre.

Le cinque terre - tutorial uncinetto - Lincoln

A questo progetto ha partecipato anche una realtà che ci rassomiglia. Un brand Made in Italy che con passione e rinnovata tradizione diffonde lo stile italiano nel mondo. Lanapo produce infatti sandali che raccontano di mare, di Liguria, di sogni. Sandali di una bellezza semplice e inconfondibile. Per Giulia sono stati scelti dei sandali in pelle bianca arricchiti da piccole borchie. Secondo noi il connubio Lincoln-Lanapo è perfetto. Voi cosa ne pensate?

Tutorial uncinetto Lincoln - Sandali Lanapo

Tre tutorial unici per un’estate esagerata

Come già anticipato precedentemente abbiamo realizzato tre fantastici pezzi con il nostro nuovo filato Lincoln.

Il primo capo che vi presentiamo è un delizioso costume intero fatto all’uncinetto. Un costume che può essere facilmente indossato anche insieme a un paio di jeans (come Giulia) o con una gonna ampia e leggera. Noi lo abbiamo realizzato con il filato Lincoln color Antille. Ma se volete provare anche voi a fare questo fantastico costume intero vi suggeriamo di leggere il tutorial.

Tutorial costume intero - Filato Lincoln

Il secondo pezzo della capsule collection dedicata interamente alle Cinque Terre, è un prendisole multicolor. Anche in questo caso abbiamo utilizzato il Lincoln in quattro colori diversi: Latte, Ruggine, Tuareg e Fuxia. Per il pattern completo potete leggere questo articolo su come realizzare un prendisole all’uncinetto.

Tutorial prendisole - Filato Lincoln

L’ultimo progetto che vi presentiamo, un vero must per l’estate, è una maxi borsa a rete realizzata in puro cotone Lincoln color Muschio. Capiente e leggera non può assolutamente mancare fra gli accessori per il mare. Se volete realizzarla anche voi seguite il nostro tutorial passo passo.

Tutorial borsa a rete - Filato Lincoln

Infine, un grazie va a Lanapo sia per la collaborazione sia per i magnifici sandali! Consiglio a tutti voi di fare un giro sul loro sito, ne vale davvero la pena.

Lanapo e filato Lincoln

Grazie di cuore a Lemissmatch per le foto e lo styling, il servizio è di una bellezza esagerata.

Leggi il resto dell'articolo Lincoln: tre tutorial unici per un’estate esagerata su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/lincoln-tre-tutorial-unici-per-estate-esagerata/feed/ 0
Tutorial: canotta con trama a rombi per uno stile classico e intrigante http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-canotta-con-trama-a-rombi/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-canotta-con-trama-a-rombi/#respond Mon, 21 May 2018 08:30:56 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20551 Se siete rimasti affascinati e intrigati dal nostro nuovo filato Cleopatra, allora vi suggeriamo questo breve tutorial per realizzare una […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: canotta con trama a rombi per uno stile classico e intrigante su Dhg.

]]>
Se siete rimasti affascinati e intrigati dal nostro nuovo filato Cleopatra, allora vi suggeriamo questo breve tutorial per realizzare una canotta con trama a rombi. Un capo classico, ma pieno di stile! Adatto per tutte le occasioni.

Tutorial canotta con trama a rombi

Pronti?

Materiali
Filato Cleopatra 370 gr  col. Tuareg da lavorare a 3 capi

Ferri e uncinetti
Ferri n°5EU/US
Ferri n°6EU/US
Uncinetto n°4EU/US
4 marcapunto
1 ago

Campione
Campione 20cm x 20cm: punto legaccio 20 maglie per 42 giri

Punti maglia
Punto maglia a costa 1×1:
1° giro 1 maglia diritto, 1 maglia rovescio
2° giro lavorate le maglie come si presentano

Punto legaccio:
Tutti i ferri a diritto

Punti uncinetto
Punto gambero:
Lavorate da sinistra a destra il punto basso

Tutorial: come realizzare la canotta a rombi

Tutorial: come realizzare una canotta con trama a rombi

Il pezzo realizzato è una taglia L.
Si lavora con 3 capi di Cleopatra color Tuareg.
I marcapunto servono a marcare l’inizio dello scalfo (o giromanica). Quindi ne avrete bisogno 2 per il davanti e 2 per il dietro.

Come realizzare il davanti della canotta con trama a rombi

Avviate con i ferri n°5, 69 maglie e lavorate a punto maglia a costa , * 1° giro 1 maglia diritto, 1 maglia rovescio, 2° giro lavorate le maglie come si presentano* , ripetere da * a * per tre volte.
Proseguite il lavoro con i ferri n°6.

Seguite il seguente schema:

Schema per realizzare canotta con trama a rombi

I punti colorati in nero sullo schema sono i calati dello scalfo ( o giromanica ) e sono uguali sia per il davanti che per il dietro.

Come realizzare il dietro della canotta

Lavorate come il davanti ma dopo il punto maglia a costa, proseguite a punto legaccio seguendo poi le istruzioni dello schema per i calati dello scalfo.

Rifinitura

Cucite le spalle ed i lati.

Rifinite il dietro del collo con il punto gambero.

Canotta con trama a rombi

Siamo giunti alla fine di questo breve tutorial per realizzare una canotta con trama a rombi. Cosa ne pensate? Secondo noi merita avere un capo del genere nel nostro armadio.

Come realizzare una canotta con trama a rombi

Se il mondo della maglia vi affascina allora vi suggeriamo anche questo tutorial su come realizzare Cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa.

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: canotta con trama a rombi per uno stile classico e intrigante su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-canotta-con-trama-a-rombi/feed/ 0
Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-una-canotta-iperfemminile/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-una-canotta-iperfemminile/#respond Mon, 21 May 2018 07:30:38 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20391 Oggi vi presentiamo un nuovo filato della nostra collezione P/E. Visto che siamo all’inizio della nostra avventura nel mondo dei […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile su Dhg.

]]>
Oggi vi presentiamo un nuovo filato della nostra collezione P/E. Visto che siamo all’inizio della nostra avventura nel mondo dei filati abbiamo deciso di concentrarci su filati semplici, classici e 100% naturali. Dei filati che possano diventare degli ever green e che ci accompagnino in questa avventura per anni.

Il Cleopatra è uno di questi. 50% lino – 50% cotone. Ritorto a più capi è tutto fuorché un filato banale e conferisce ai pezzi tridimensionalità e movimento. Per esaltare queste sue caratteristiche abbiamo scelto progetti semplici, veloci da realizzare e adatti a occasioni diverse.

Come modella questa volta abbiamo scelto una splendida quasi quarantenne. Giorgia, hair stylist, ha un’eleganza innata, semplice e senza tempo. Proprio come il Cleopatra.
Le abbiamo chiesto di interpretare liberamente le due canotte che abbiamo realizzato con questo filato abbinandole ai suoi pezzi preferiti e questo è il risultato, noi ne andiamo pazzi! voi?

Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile

Non ci resta che presentarvi il primo progetto.

Materiali
Filato Cleopatra 300 gr color Sabbia
da lavorare a 3 capi
Filato Lincoln 100 gr color Merletto
Filato Lincoln 100 gr color Muschio

Il filato Lincoln sarà a breve disponibile sul nostro sito, nel frattempo potete sostituirlo con il filato Cleopatra nei colori Merletto e Muschio.

Ferri e uncinetti
Ferri n°5EU/US
Ferri n°6EU/US
Uncinetto n°4EU/US
4 marcapunto
1 ago

Campione
20 x 20 cm: maglia rasata 26 maglie x 36 ferri

Punti maglia
Maglia a costa 1×1:
1° ferro 1 maglia diritto, 1 maglia rovescio
2° ferro lavorate le maglie come si presentano

Maglia rasata:
1° ferro a diritto
2° ferro a rovescio

Maglia aumentata:
Su una maglia del giro precedente se ne lavorano 2

Punti uncinetto
Punto catenella
Mezza maglia bassa
Maglia bassa
Maglia alta
Punto basso

Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile

Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile

Il pezzo realizzato è una taglia L.
Si lavora con 3 capi di Cleopatra color Sabbia.
I marcapunto servono a marcare l’inizio dello scalfo (o giromanica). Quindi ne avrete bisogno 2 per il davanti e 2 per il dietro.

Come realizzare il davanti della canotta

Avviate 50 maglie e lavorate con i ferri doppi n°5 a punto maglia a costa , * 1° giro 1 maglia diritto, 1 maglia rovescio, 2° giro lavorate le maglie come si presentano* , ripetere da * a * per tre volte.

Proseguite come segue:
1° ferro: 48 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
2° ferro: lavorate a rovescio
3° ferro: 49 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
4° ferro: lavorate a rovescio
5° ferro: 50 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
6° ferro: lavorate a rovescio
7° ferro: 51 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
8° ferro: lavorate a rovescio
9° ferro: 52 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
10° ferro: lavorate a rovescio
11° ferro: 53 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
12° ferro: lavorate a rovescio
13° ferro: 54 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
14° ferro: lavorate a rovescio
15° ferro: 55 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
16° ferro: lavorate a rovescio
17° ferro: 56 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
18° ferro: lavorate a rovescio
19° ferro: 57 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
20° ferro: lavorate a rovescio
21° ferro: 80 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
22° ferro: lavorate a rovescio
23° ferro: 59 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
24° ferro: lavorate a rovescio
25° ferro: 60 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
26° ferro: lavorate a rovescio
27° ferro: 61 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto
28° ferro: lavorate a rovescio
29° ferro: 62 maglie a diritto, 1 aumentato, 1 a diritto

Continuate a maglia rasata fino al ferro n° 69. Poi continuate a seguire lo schema sottostante tenendo presente che il davanti equivale al colore Muschio.

Come realizzare il dietro della canotta

Lavorate come il davanti ma in maniera speculare considerando che nello schema sottostante il dietro equivale al colore rosa.

Pattern: come realizzare una canotta iperfemminile

Rifinitura
Cucite le spalle e i lati.
Poi nello spicchio aperto lavorate uno smerlo all’uncinetto procedendo in questo modo:
1° giro: *1 maglia bassa, 2 catenelle, saltare 1 punto base* ripetere da * a * per tutta la lunghezza
2° giro: lavorate 5 punti alti nell’arco, 1 mezza maglia bassa nell’arco successivo e ripetete fino alla fine del giro.

Adesso create le frange. Tagliate delle frange di 42 cm con 2 fili di Lincoln color Merletto, 2 fili di Lincoln color Muschio, 1 filo di Cleopatra color Sabbia e posizionatele. Lo smerlo rimarrà in basso a destra mentre la frangia sarà posizionata sullo scalfo sinistro.

Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile

Abbiamo quasi terminato. Rifinite il collo e gli scalfi con un giro di punto basso.

La canotta è pronta e secondo me è deliziosa.

Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile

E ora perché non realizzate anche la seconda canotta che abbiamo creato con il Cleopatra? Ne vale la pena. Il pattern gratuito lo trovate qui. Buon proseguimento!

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare una canotta iperfemminile su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-una-canotta-iperfemminile/feed/ 0
Miga De Pan – Ricama un immaginario tenue e accogliente http://www.dyeinghousegallery.com/miga-de-pan-ricama-un-immaginario-tenue-e-accogliente/ http://www.dyeinghousegallery.com/miga-de-pan-ricama-un-immaginario-tenue-e-accogliente/#respond Fri, 18 May 2018 06:30:56 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20997 Adriana Torres è un’artista argentina, laureata in Architettura e Graphic Design. Illustratrice, ricamatrice e ceramista ha fondato Miga De Pan (briciola […]

Leggi il resto dell'articolo Miga De Pan – Ricama un immaginario tenue e accogliente su Dhg.

]]>
Adriana Torres è un’artista argentina, laureata in Architettura e Graphic Design. Illustratrice, ricamatrice e ceramista ha fondato Miga De Pan (briciola di pane), un piccolo brand di deliziosi oggetti realizzati a mano. Sono i suoi ricami però che hanno maggiormente fatto breccia nel mio cuore. Delicati e dall’aspetto acerbo, sono dei minuti stralci di storie che hanno per protagonisti animali, fiori, foglie e oggetti di uso quotidiano.

Miga De Pan
Il suo brand si è distinto con il “sigillo del Buon Design”, una distinzione ufficiale rilasciato dal Ministero dell’ Industria ai prodotti dell’ industria nazionale che si distinguono per innovazione, per l’impegno nelle produzioni del territorio, per la loro posizione nel mercato e la qualità del design.

Miga De Pan ha collaborato con aziende di alto livello quali Seletti, e partecipato a fiere internazionali rinomate in tutto il mondo come Pitti Bimbo e Maison & Object. Gira il mondo con i suoi workshop.

Cosa avrà risposto Adriana alle mie domande?

Miga De Pan - Tavolo da lavoro

Miga De Pan – Gli errori, dimostrano umanità

Sei nata e cresciuta in Argentina. Quanto la tua Terra, le tue origini e l’ambiente dove sei cresciuta hanno influito sul tuo lato creativo e sulle tue opere?
Sono cresciuta nei sobborghi di Buenos Aires, circondata dalla natura. Mia madre è un insegnante ed un’artista, e il mio padre un imprenditore. Ho studiato e letto molto, e credo di aver sempre saputo che sarei stata il boss di me stessa. Ricordo me stessa a otto anni a fare i miei compiti e disegnare il piano della mia casa. Ho scoperto in quel momento che avrei voluto essere un architetto. Non ho avuto un’infanzia felice da quando mori mio fratello, e vedevo il mondo in un modo tragico. Volevo studiare molte lingue ma ho potuto studiare solo inglese e tedesco. Mi ricordo, mentre camminando davanti all’instituto Dante Alighieri, quanto avrei voluto entrare!

Miga De Pan - Angelo

“Finding beauty in imperfection” “Esaltare la bellezza nelle imperfezioni”. Questo è il tuo motto. Cosa significa esattamente e come intendi esprimerlo?
Amo riconoscere la mano di un artista o di un artigiano in un lavoro. Non mi piacciono ricami che sembrano fatti di macchina. Quando conosci una tecnica molto bene devi lasciare qualcosa aperto al caso. Mi piacciono gli errori perché dimostrano umanità.

Le tue creazioni spaziano in maniera trasversale dalle ceramiche, ai tappeti, ai cuscini ecc. Quali sono i tuoi materiali preferiti e quali soggetti ami di più ritrarre?
Mi piace lavorare la creta ma preferisco i tessuti. Amo i filati! Sto sempre imparando da sola una nuova tecnica. Il mio arte figurativa è composto da animali, piante, poltrone e maglioni. A volte anche case, oggetti di casa e mobili.

Miga De Pan - Arte Tessile

I temi ricorrenti sono quelli della natura e della dolcezza, almeno questo è ciò che si percepisce?
All’inizio, quando stavo ancora imparando a ricamare, un astrologo mi disse che il mio destino sarebbe stato in arte. Penso che avesse ragione. Io venero l’infanzia e forse le mie immagine potrebbero illustrare un libro per bambini. Cerco di trasmettere umorismo con le metafore. La natura è bella. Scelgo di dipingere la bellezza, gentilezza e amore. Per la tragedia abbiamo la vita stessa.

Guardando al futuro. Immagino avrai certamente qualche sogno nel cassetto e magari dei progetti già in cantiere. Hai voglia di farci qualche anticipazione?
Quando era bambina sognavo di girare il mondo (forse per questo il motivo per mio interesse nelle lingue..). Dopo, ho sognato di viaggiare per lavoro. Ho ricevuto un sussidio dal govero Argentino per sviluppare un progetto sulla ceramica, che devo completare entro l’anno. Mi è stato proposto di creare un libro sul ‘mio mondo’ e qualche progetto tessile a cui sto dedicando parte del mio tempo. Sto anche lavorando su alcune nuove collaborazioni, nuovi accessori di feltro per neonati ed una linea di abbigliamento per bambini. In più sto anche disegnando alcuni nuovi tappetti per El Espartano, e buttando giù degli schizzi per il mio primo show da solista per il 2019 ed il mio negozio online è quasi pronto!

Miga De Pan - Fiori e animali

Come già detto, la tua creatività è trasversale e abbraccia molti campi. Ce n’è qualcuno in particolare che ti affascina? Un terreno inesplorato che vorresti conquistare e sperimentare?
Esplorerò il mondo dei tessuti finchè muoio. Mi immagino da vecchia a fare un grande ricamo ma al momento lavoro punti molto piccoli con fili sottili. Credo che adesso devo ancora imparare e sperimentare molto sui tessuti, ceramiche e pittura.

Mi incuriosisce molto il tuo stile. Hai dei modelli a cui fai riferimento e da cui trai ispirazione?
Dipingo con gli occhi di un bambino… le mie guide sono I miei sogni e le mie visioni. Ho disegnato per molti anni, finchè non ho trovato il mio stile personale e quando cerco nel mio mondo immaginario interiore, credo di poter esprimere immagini personali. La mia insegnante di illustrazioni ci insegnò a ballare Gurdjieff o fare yoga prima di iniziare a disegnare, in modo da disegnare con il corpo e non solo con la testa. Lei ha avuto una grande influenza su di me.

Nel 2013 hai partecipato al Concorso FNA aggiudicandoti un premio molto importante. Hai scelto un soggetto molto particolare, certamente piuttosto insolito: un armadillo gigante. Vuoi spiegarci meglio il perché di questa scelta e quale messaggio intendevi comunicare?
Dovevo scegliere un animale dalla fauna nazionale per creare un pupazzo e io scelsi l’armadillo perchè sono a rischio di estinzione. Mi commuovo molto della situazione di animali a rischio, perché questo dimostra quanto possiamo essere crudeli.

Miga De Pan - Orsi

Un paese che hai intenzione di visitare e perché?
Sto organizzando un tour in Europa per insegnare a dei corsi di ricamo. Ho in programma di visitare Londra, Berlino, Madrid, Barcellona, Bilbao e Anversa. Non sono mai stata in Giappone e spero molto di poterci andare un giorno.

Hai un sogno ricorrente?
Quando ero bambina sognavo spesso di volare, ma avevo sempre bisogno di stare seduta su qualcosa, come se non potessi volare da sola. Qualche volta sedevo su dei libri ed altre su delle foglie d’albero. Proprio l’altra notte, ho sognato che ero seduta ad aspettare il mio volo per Buenos Aires e mi era stato dato un passaporto con visto per il mio volo intermedio in un paese chiamato ‘Pink and Leberoni’. Il passaporto aveva le pagine piene di fiori, nella foto avevo una tiara e avevo un aspetto bellissima. Vorrei andare in quel paese un giorno e vorrei anche che questo diventasse un sogno ricorrente.

Miga De Pan - Ricamo delicato

Film preferito?
Hayao Miyazaki’s My Neighbor Totoro.

Un libro che ti va di consigliare?
Bestiario, di Julio Cortázar.

Leggi il resto dell'articolo Miga De Pan – Ricama un immaginario tenue e accogliente su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/miga-de-pan-ricama-un-immaginario-tenue-e-accogliente/feed/ 0
Pantovola – preziosissime bambole di pezza http://www.dyeinghousegallery.com/pantovola-preziosissime-bambole-di-pezza/ http://www.dyeinghousegallery.com/pantovola-preziosissime-bambole-di-pezza/#respond Fri, 04 May 2018 07:00:53 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20754 Pantovola e il suo teatro immaginario Siete in cerca di una creatrice di bambole stravaganti, dal sapore antico, ma dal […]

Leggi il resto dell'articolo Pantovola – preziosissime bambole di pezza su Dhg.

]]>
Pantovola e il suo teatro immaginario

Siete in cerca di una creatrice di bambole stravaganti, dal sapore antico, ma dal cipiglio contemporaneo? Allora siete approdati nel posto giusto. Anouk de Groot, vero nome di Pantovola, è una doll maker dal talento sconcertante e dallo sguardo incantato, ma deciso. Donne barbute, uomini tatuati e animali vestiti di tutto punto coesistono magicamente in un mondo perfetto. Toccante. Nata in Olanda vive adesso in Galizia, ma si prepara al prossimo trasloco in Francia. Ama viaggiare, il senso di libertà ed il suo cane Flynn.

Leggete l’intervista per scoprire tutto quello che c’è da sapere su Pantovola, o quasi.

PS: a me ricorda Diane Arbus, a voi?

Pantovola - Bambole di pezza

Pantovola è un nome d’arte immagino. Cosa significa? E il tuo vero nome qual è?
Pantovola è il nome d’arte che ho creato combinando tre parole che mi piacciono molto. Le parti di parole che lo compongono sono: Pantoffe, una parola in olandese arcaico usata per indicare le ciabatte da camera; Tovenaar che vuol dire mago in olandese; la Pavlova che è il mio dolce preferito ed anche il cognome di una bellissima ballerina del balletto imperiale russo: Anna Pavlova.

Com’è nata la tua passione per le bambole e i teatrini?
Ho un ricordo molto chiaro di un freddo e tardo pomeriggio d’inverno. Stavo pedalando con mia nonna lontano da casa, nella campagna piatta e infreddolita, per andare a vedere uno spettacolo di burattini che si teneva in una fattoria appena fuori città. Il teatro era stato improvvisato in un fienile con spesse tende di velluto color bordò, sedie da scuola in legno ed un odore magico di polvere e animali riempiva lo spazio. La scenografia, l’odore, la luce soffusa ed i burattini mi trasportarono via, completamente. Penso che quella sensazione sia quello che provo a riprodurre e catturare con la mia arte ed il mio universo di bambole.

Pantovola - Bambole di pezza

Un mondo fantastico quello che rappresenti. Cos’è per te la magia?
Io trovo tutto veramente magico. Le persone, gli animali, la mente, la creatività, la musica, una foresta nebbiosa, un asino in un campo, il modo in cui l’acqua si muove in un fiume, il fatto che viviamo su una piccola roccia in un universo in costante espansione e che noi stessi siamo fatti di stelle. Trovo che odori e profumi siano magici nel modo in cui possono trasportarci verso un ricordo lontano, anche se insignificante e minuscolo. La memoria in sé è magica e come la nostra mente è un universo in costante espansione, che cresce sempre di più arricchendosi ogni giorno di nuovi ricordi.

Il giorno più bello della tua vita?
Ho avuto molti giorni che potrei definire come “Il Miglior Giorno”, ma quello che più mi è rimasto impresso fu in un giorno grigio e malinconico. Stavo guidando lungo la costa occidentale della Scozia con un paio di amici, per andare a vedere alcune pietre runiche. Mentre i miei amici facevano le fotografie alle pietre, mi allontanai un po’ camminando da sola verso l’Oceano. Era quasi sera, il mare era calmo ed il tempo non aveva più importanza, in quel momento non esisteva. E poi notai questa grande foca grigia, appena un metro da me, la cui testa spuntava dalla superficie del mare. La foca mi seguì per tutta la distanza che percorsi lungo il vecchio molo, continuando a guardarmi con i suoi occhi neri e penetranti. Quella connessione fu semplicemente perfetta. Non ricordo il resto di quel giorno, ma quel momento da solo lo rese perfetto.

Pantovola - Bambole di pezza

La parte più complicata del tuo lavoro?
Vendere. Non mi piace mettere un’etichetta con il prezzo al mio lavoro e allo stesso tempo l’intero processo di vendere è veramente molto stressante. Sono anche spesso preoccupata che qualche bambola venga smarrita dalle Poste durante la spedizione.

Il personaggio che hai realizzato al quale ti senti più legata?
Sono affezionata in modo particolare alla mia strega Talula, perché la feci per me stessa all’inizio della mia esperienza di Pantovola, per proteggermi da idee negative e per aiutarmi a rimanere concreta.

Pantovola - Bambole di pezza

Non solo bambole. Ma anche video in stop motion. Vuoi parlarci del progetto con Bright Side Studios?
Si, il corto “Precious” è stato il mio terzo film con i burattini, ma in questo caso mi sono occupata soltanto delle bambole e delle illustrazioni. Bright Side Studio (che sono anche degli amici) si è occupato dell’animazione e di mettere insieme il film, mentre il mio amico Alabaster de Plume, un uomo geniale, poeta e musicista, ha creato la colonna sonora. Abbiamo inventato la storia intorno ad uno dei miei personaggi più cari, Bragi. È un clown che piange lacrime fatte di perle, solo di notte in cima ad una collina. Il film tocca problemi di salute mentale e ho scelto Bragi come personaggio principale, perché la sua tristezza è allo stesso tempo il suo peso e la sua bellezza. Penso che nella nostra società abbiamo un rapporto non sano con il sentimento della tristezza, come se fosse un demone o un nemico. Ma in realtà sia la tristezza che la felicità sono dentro di noi in unico posto, come il giorno e la notte, l’estate e l’inverno. Perché noi uomini abbiamo bisogno di questi opposti che si attraggono per esistere in equilibrio.

Pantovola - Bambole di pezza

Il tuo mondo è un mondo antico. Dove i giochi per bambini erano semplici e richiedevano uno straordinario impegno d’immaginazione. Cosa ne pensi delle nuove tecnologie e dei giochi per bambini odierni?
Secondo me, più i bambini necessitano di oggetti costosi per esprimersi e più le espressioni di base saranno povere. Mi ricordo che da piccola andai nel bosco a cercare delle ghiande per realizzare delle piccole creature con cui giocare. Oppure semplicemente dipingere le pareti della camera. Creare un teatro delle marionette con una scatola di cartone e tovaglioli come sipario? Non credo che i bambini necessitino di tanta plastica e tecnologia per soddisfare il loro bisogno di esprimersi in modo creativo. Però non avendo figli non posso giudicare, ma so dalla mia esperienza personale che meno si ha, più si fa.

Pantovola - Bambole di pezza

La tua opera “Il Mago” prende vita e ti chiede di esprime un desiderio. Cosa chiederesti?
Probabilmente chiederei di non perdere mai il contatto con la bambina che è in me e di poter rimanere sempre incantata dal mondo e dalle sue creature.

Se ti è piaciuta questa intervista potrebbe interessarti anche quella a Sabatina Leccia.

Leggi il resto dell'articolo Pantovola – preziosissime bambole di pezza su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/pantovola-preziosissime-bambole-di-pezza/feed/ 0
Tutorial: come realizzare un pull in fettuccia di cotone con il punto sfilato http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-un-pull-in-fettuccia-di-cotone-con-il-punto-sfilato/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-un-pull-in-fettuccia-di-cotone-con-il-punto-sfilato/#respond Mon, 23 Apr 2018 10:30:21 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20108 Eccovi il primo progetto realizzato con la nostra nuovissima fettuccia di cotone, chiamata Stromboli. Se è vero che “nomen omen” […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un pull in fettuccia di cotone con il punto sfilato su Dhg.

]]>
Eccovi il primo progetto realizzato con la nostra nuovissima fettuccia di cotone, chiamata Stromboli. Se è vero che “nomen omen” allora non potrà che diventare un filato che vi ispirerà progetti davvero esplosivi.
Quello che vi proponiamo oggi è un pattern molto semplice, ma di grande effetto.
Un capo camaleontico: casual e facile da portare tutti i giorni, ma anche chic e da soirée se abbinato, come ha fatto Elena, con una gonna iper femminile e elegante.
Secondo noi è davvero un capo basic da portare sempre con sé ed essere così pronti ad ogni evenienza!

Come realizzare un pull in fettuccia di cotone - Tutorial
Materiali
Filato Stromboli
col.  Acacia 700 gr / 24.7 oz

Ferri e uncinetti
Ferri n°15EU/19US
Uncinetto n°7EU/K/10½US
Ago da lana
4 marcapunti

Quali punti maglia utilizzare per un pull in fettuccia di cotone?

Punto coste:
1° ferro:  4 maglie diritte, 2 maglie rovescio
2° ferro: lavorate le maglie come si presentano

Maglia rasata:
1 ferro  diritto e 1 ferro rovescio

Punto legaccio:
tutti ferri a diritto

Punto sfilato a 2:
1° ferro: lavorate 1 maglia diritto, poi avvolgete 2 volte il filato sul ferro e lavorate ancora 1 maglia diritta. Ripetete per tutto il ferro.
2° ferro: lavorate a rovescio facendo cadere il filo avvolto nel giro precedente

Punto sfilato a 3:
lavorate come lo sfilato a 2 solo ma avvolgendo 3 volte il filo sul ferro.

Aumentato:
su una maglia lavoratene 2

Come realizzare un pull a punto sfilato con la nostra fettuccia di cotone

Taglia del campione fotografato: M.

Come realizzare il dietro del pull

Avviate 40 maglie e lavorate a costa per 4 ferri.
5° ferro: lavorate a diritto
6° ferro: lavorate a rovescio
7° ferro: lavorate a punto sfilato a 2
9° ferro: lavorate a punto sfilato a 2
11° ferro: lavorate a punto sfilato a 2
13° ferro: lavorate a punto sfilato a 3
15° ferro: lavorate a diritto

Continuate a lavorare a punto legaccio per ancora 11 ferri quindi mettete un marcapunto per parte.
26° ferro: lavorate a rovescio
27° ferro: lavorate a diritto
28° ferro: lavorate a rovescio
29° ferro: lavorate a punto sfilato a 2
30° ferro: lavorate a rovescio
31° ferro: lavorate a diritto
32° ferro: lavorate a rovescio
33° ferro: lavorate a diritto
34° ferro: lavorate a rovescio

Chiudete il lavoro.

Pull in fettuccia di cotone con il punto sfilato - Tutorial

Come realizzare il davanti del pull

Lavorate uguale al dietro fino al 32° ferro poi calate il collo.
33° ferro: lavorate 13 maglie a diritto. Poi voltate il lavoro e lavorate le stesse maglie a rovescio.
Intrecciate 13 maglie dalla spalla più 14 maglie di scollo. In tutto 27 maglie.
Lavorate a diritto le 13 maglie rimaste poi voltate il lavoro e lavorate a rovescio.

Chiudete il lavoro.

Tutorial: pull in fettuccia di cotone con il punto sfilato - Filato Stromboli

Come realizzare le maniche del pull

Avviate con i ferri doppi 14 maglie.
1° ferro: 3 diritto, 2 rovesci, 4 diritto, 2 rovesci, 3 diritto
Lavorate le maglie come si presentano per 14 ferri totali (circa 15 cm)
15° ferro: *2 maglie diritto, 1 aumentato*, ripetete da * a * 4 volte, 2 maglie diritto
16° ferro: lavorate a rovescio
17° ferro: lavorate a punto sfilato a 2
19° ferro: lavorate a diritto
20° ferro: lavorate a rovescio
21° ferro: lavorate a diritto aumentando 1 maglia all’inizio e alla fine del ferro (20 maglie totali)
22° ferro: lavorate a rovescio
23° ferro: lavorate a punto sfilato a 2
25° ferro: ripetete il ferro 21
26° ferro, 27° ferro, 28° ferro, 29° ferro e 30° ferro: lavorate a diritto
31° ferro: come il 21° giro
32° ferro, 33° ferro, 34° ferro e 35° ferro: lavorate a diritto
36° ferro: lavorate a rovescio
37° ferro: lavorate a diritto
38° ferro: lavorate a rovescio
39° ferro: lavorate a diritto

Chiudete il lavoro.

Rifiniture

Rifinite il collo con un giro di punto basso.
Cucite insieme i pezzi lasciando un’apertura nel polsino della manica di 4 cm circa partendo da 7 cm dal basso.

Tutorial per realizzare pull in fettuccia di cotone con il punto sfilato
Che ne pensate? Io adoro questo pezzo e adoro la nostra fettuccia in cotone. Credo vorrò una versione di questo capo per ognuno dei colori della fettuccia della nostra collezione.

Se questo progetto vi è piaciuto ce n’è un altro che vi aspetta: Tutorial Cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa. Protagonista stavolta è la fettuccia in cotone Sailorman!

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: come realizzare un pull in fettuccia di cotone con il punto sfilato su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-come-realizzare-un-pull-in-fettuccia-di-cotone-con-il-punto-sfilato/feed/ 0
Tutorial: un cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-cardigan-in-fettuccia-di-cotone-lavorato-maglia-alta-in-costa/ http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-cardigan-in-fettuccia-di-cotone-lavorato-maglia-alta-in-costa/#respond Mon, 23 Apr 2018 10:20:10 +0000 http://www.dyeinghousegallery.com/?p=20137 Volete realizzare un cardigan in fettuccia di cotone? Seguite questo pattern realizzato con il nuovo filato Sailorman. Trattasi a tutti […]

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: un cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa su Dhg.

]]>
Volete realizzare un cardigan in fettuccia di cotone? Seguite questo pattern realizzato con il nuovo filato Sailorman. Trattasi a tutti gli effetti di una fettuccia, ma ha una rotondità che la rende ben diversa dalla sua sorella maggiore, la nostra fettuccia Stromboli. A noi ricorda tanto i cordini usati sulle barche a vela, da qui il nome…
Insomma due fettucce con anime quasi antitetiche. Una più delicata e cozy e l’altra più sportiva e dinamica.

Come realizzare un cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa

E proprio per esaltare queste due differenti personalità abbiamo lavorato su due cartelle colori ben distinte. Lo Stromboli ha colori più morbidi e pastellati. Il Sailorman colori energetici.
Così pure il progetto che vi presentiamo risente di questa influenza. Un cardigan aperto molto sportivo. Come vedrete però anche assolutamente femminile.

Tutorial Cardigan in fettuccia di cotone
Materiali
Filato Sailorman col.  Baby 1 kg / 35 oz

Ferri e uncinetti
Uncinetti n°4.5EU/7US
Uncinetti n°5EU/H/8US
Uncinetti n°7EU/K/10½US
Ago da lana
4 marcapunti

Quali punti maglia utilizzare per un cardigan in fettuccia di cotone?

Maglia alta in costa:
1° giro: maglia alta, voltate il lavoro
2° giro: lavorate a maglia alta prendendo la parte dietro
3° giro: lavorate a maglia alta prendendo la parte davanti
Ripetete i giri 2 e 3

Campione
20 maglie x 10 giri = 15 cm (5.9”) x 16 cm (6.3”)

Taglia del campione fotografato: M.

Iniziamo…

Come realizzare il dietro di un cardigan in fettuccia di cotone

Avviate 80 catenelle con 2 fili e uncinetto n° 4.5 lavorando a maglia alta in rilievo per 4 giri.
Poi continuate con l’uncinetto n°5 per un totale di 30 giri. Mettete un marcapunto per parte per evidenziare l’inizio del giro manica.
A questo punto lavorate il giro manica aumentando 1 maglia per parte nella prima e nell’ultima del giro precedente, per 13 giri, per un totale di 106 maglie.
48° giro: lavorate senza aumentare le maglie.

Fate ora la pendenza spalla: sopra le prime 5 maglie alte lavorate 1 mezza maglia bassa e poi continuate a lavorare a maglia alta per 96 punti, voltare il lavoro e ripetete la calatura del giro precedente.
Continuate a calare nella stessa maniera fino a rimanere con 34 maglie.

Come realizzare il davanti di un cardigan in fettuccia di cotone

Avviate 44 catenelle con 2 fili e uncinetto n° 4.5 lavorando a maglia alta in rilievo per 4 giri. Poi continuate con l’uncinetto n°5 per un totale di 26 giri.
A questo punto iniziate a scalare lo scollo:
31° giro: * lavorate 2 maglie insieme, continuate a maglia alta fino alla fine del giro
32° giro: lavorate a maglia alta chiudendo le ultime 2 insieme *
Ripetete da * a * alternando un giro a maglia alta e 1 giro in cui diminuirete lo scollo (chiudendo 2 maglie insieme). Contemporaneamente lavorate il giro manica e le pendenze spalla come il dietro.

Cucite le spalle.

Pattern Cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa

Come realizzare le maniche di un cardigan in fettuccia di cotone

Riprendete le maglie dal marcapunto, 29 maglie sul davanti e 29 sul dietro per un totale di 58 maglie.
Lavorate per 20 giri.

Per lavorare il polso cambiate l’uncinetto e utilizzate il n°4.5.

Le tre catenelle iniziali corrispondono ad una maglia alta. Quindi lavorate le successive 2 maglie alte nelle 2 maglie alte del giro precedente e chiuderle insieme ottenendo una sola maglia (cioè viene effettuata una diminuzione). Alla fine del giro avremo 30 maglie.

Lavorate ancora 3 giri a maglia alta.
Chiudete il lavoro.

Come realizzare le tasche di un cardigan in fettuccia di cotone

Con l’uncinetto n°7 avviate 26 catenelle e lavorate 10 giri a maglia alta in costa.
Cucite le tasche sul corpo del cardigan.

Rifiniture

Cucite insieme i pezzi e rifinite il davanti e il girocollo con un giro punti bassi.
Voltate il lavoro e rifinite con un giro di mezza maglia bassa.

Il cardigan è pronto. Speriamo che chiunque lo indossi senta quella carica di energia positiva che sentiamo noi… LA VIE EN ROSE!

Cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa

Leggi il resto dell'articolo Tutorial: un cardigan in fettuccia di cotone lavorato a maglia alta in costa su Dhg.

]]>
http://www.dyeinghousegallery.com/tutorial-cardigan-in-fettuccia-di-cotone-lavorato-maglia-alta-in-costa/feed/ 0