Charleston: tutto il glamour del lamè

da Gaia Gualtieri - 30 luglio 2018

Non vedevamo l’ora arrivasse questo giorno perché il Charleston è un filato adorabile e avevamo davvero voglia di presentarvelo. Un’anima di cotone rivestita di lamè e una cartella colori invidiabile lo rendono molto versatile e perfetto per progetti diversi.

Charleston - un filato di cotone e lamè

Come sempre abbiamo pensato di realizzare dei pezzi (corredati da pattern gratuiti) per presentarvelo nel migliore dei modi. Confessione: avevamo pensato di proporvene 2 ma poi non abbiamo resistito e sono diventati 3. Anche questa volta insomma ci siamo ritrovati con una capsule collection che speriamo vi piaccia tanto quanto piace a noi.

Cotone e lamè: per un’estate etno-chic

La collezione si compone di 3 accessori dallo stile vagamente etnico che si sposeranno benissimo con i vostri outfit estivi donando loro quel tocco glamour e luccicante che solo il lamè può dare.
Prima di tutto abbiamo realizzato degli orecchini XL. Sono facili da realizzare e necessitano di appena 50 gr di filato, ma daranno davvero carattere anche al più semplice dei look.

Charleston - filato cotone e lamè - orecchini

Potevamo poi non realizzare una collana? Assolutamente no. Quella a cui abbiamo pensato è altamente scenografica e a noi piace da pazzi perché è quasi come se fosse viva. Quando è indossata si muove continuamente e riflettendo la luce il lamè crea nuance e riflessi sempre diversi.

Charleston - filato cotone e lamè - collana

E per concludere una pochette realizzata con il punto Bubble che adesso è assolutamente di tendenza. Questo particolare punto realizzato con il Charleston risulta davvero bello e valorizza i colori e i giochi di luce del lamè. In questo modo una pochette dalla forma molto semplice e pulita diventa quasi una borsa gioiello. Alle volte basta semplicemente un bel filato per fare la differenza.

Charleston - filato cotone e lamè - pochette

Che ne pensate di questa new entry? Non è una bella novità?
Tra l’altro noi abbiamo scelto di lavorarlo con l’uncinetto, ma è perfetto anche per ricami (magari se applicato su tessuti molto grossi come il denim), come filato di binatura e può essere facilmente inserito in progetti di tessitura. Insomma non vi resta che provarlo e dare spazio alla vostra creatività.

Partiamo quindi con il primo tutorial. Quello degli orecchini. Lo trovi qui.

Related Post

Scrivi un commento