Bookhou e un needle punch dal gusto Liberty

da Annalisa Chelli - 18 febbraio 2019
Annalisa Chelli

Annalisa Chelli

Community Manager at DHGshop
Sicily and Tuscany are in my blood. Travelling, movies, music, and art are the things I enjoy the most. I love whales, tattoos, the sea, Africa, good food, big smiles, Picasso, ‘The Master and Margarita’, and ‘Marriage Italian Style’. I believe in Charles Darwin and in the proverbs my grandmother said.
Annalisa Chelli

Bookhou è uno studio di design multidisciplinare in Toronto. Arounna e John lo hanno fondato nel 2002. Nel loro negozio laboratorio si trovano mobili da interno, ceramiche decorate, articoli tessili e in carta. Tutti rigorosamente realizzati a mano e con materiali naturali. Tutti ispirati dall’ambiente circostante, sia esso urbano o rurale. Un’ombra sul marciapiede, i cavi metropolitani o la Natura incontaminata possono diventare oggetto di studio e impulso creativo.

needle punch - bookhou

Bookhou e i nostri filati

Arounna nell’ultimo periodo ha scelto il needle punch come tecnica per realizzare cuscini, borse e wall art. Rendendosi subito conto che questa antica tecnica per il ricamo funzionava benissimo su Instagram come mezzo per focalizzare attenzione sul suo profilo.

filati online

E infatti è così che anche io ho incontrato la realtà di Bookhou e ho deciso di proporle un progetto con la tecnica del needle punch e i nostri filati come protagonisti. Il risultato è una mini capsule collection ispirata dai nostri filati invernali, Arounna ha scelto in particolare il Piuma e il Cyrcus.

cuscino in pura lana - needle punch

Arounna ama lavorare con le fibre naturali come il lino e la lana perché conferiscono una piacevole sensazione tattile. E questo suo amore lo ha riversato anche in questa collezione esclusiva,  squisitamente ispirazionale e dal gusto che ricorda il raffinato stile Liberty. Sia i colori scelti, sia le forme mi ricordano infatti le magnifiche vetrate del maestro Tiffany. La collezione è composta da un cuscino a pois, un piccolo murale con fiore caleidoscopico e una pochette con foglie fluttuanti. Tre pezzi diversi tra loro, ma accomunati da una palette di colori miscelata alla perfezione e anche dalla consapevolezza di essere oggetti contemporanei realizzati con la tecnica del needle punch, una tecnica dalle origini remote.

un wall art di bookhou

Uno sguardo al prossimo futuro

La curiosità e la voglia di mettersi in gioco non manca mai fra le mura dello studio Bookhou. Il prossimo progetto sul quale puntano è una collezione di  agende, carta regalo e cartoline con i loro temi preferiti. Sono sicura che anche questo progetto andrà in porto. Anche perché ho fatto una domanda ad Arounna: se fossi un libro quale libro saresti? Lei mi ha risposto che sarebbe un libro che parla di come mantenere la creatività ad alti livelli. E i creativi, quelli tenaci e autentici, l’obiettivo lo raggiungono sempre.

pochette in lana con motivo a foglie

Se vi è piaciuto questo articolo forse potrebbe interessarvi anche quello su Dani Ives che realizza, anche in questo caso in esclusiva per noi, una collezione di quadretti in lana. C’è sempre un ago di mezzo, ma stavolta la tecnica protagonista è l’infeltrimento ad ago.

Related Post

Scrivi un commento